Utente 407XXX
Salve da circa due giorni ho un dolore che è localizzato sulla schiena a sinistra accanto al gluteo sinistro che si irradia per tutta la gamba fino al piede e coinvolge anche occasionalmente il petto e i testicoli,non è di forte intensita ma persistente,riesco a camminare normalmente anche se il dolore è presente, ho problemi della sfera sessuale.Non riesco piu ad avere un erezione adeguata,sono molto preoccupato e spaventato,non so che fare.Non ho mai avuto problemi,e fino a due giorni fa,avevo un attivita sessuale regolare e piena.La cosa è accaduta improvvisamente,subito dopo la comparsa del dolore.Inoltre non so se la cosa possa esssere correlata,ma mi sveglio spesso da qualche tempo con formicolii alle mani,e gambe/piedi,anche quando guido la macchina avverto formicolii alle mani e gambe/piedi.Vorrei capire cosa fare?Abito in provincia di Roma,il mio medico di famiglia,è andato in pensione e momentaneamente sono senza medico curante,aspettavo la fine delle feste per cambiarlo,ma vista la situazione,ho bisogno di avere subito un aiuto.Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
la descrizione della sua sintomatologia lascia adito sotto certi aspetti a sospettare, a causa della subitaneità con cui si è instaurata, che lei possa essere interessato da una condizione clinica che necessita di essere affrontata con una certa sollecitudine. Le suggerisco di contattare pertanto un Neurologo o Neurochirurgo che, valutando clinicamente il caso, le indicherà quali esami eseguire e se vi sia realmente urgenza.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 407XXX

Grazie dottore faccio passare Capodanno poi contattero celermente un neurologo,secondo lei,di che patologia visti i sintomi potrebbe trattarsi?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se alla sciatica si accompagna ex abrupto una disfunzione erettile può essere sospettata una sindrome della cauda equina, ma ovviamente parliamo solo di un'ipotesi (quale unicamente si può postulare attraverso un consulto online). In questo caso, la lesione promuovente che potrebbe essere un'ernia discale, va trattata con urgenza.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 407XXX

Grazie,dottore,al piu presto,cerchero di farmi vedere da un neurologo,magari andando ad un pronto soccorso,la ringrazio moltissimo.Grazie davvero dell'aiuto.