Utente 421XXX
Buongiorno. Mio padre soffre di perdite di memoria, dalle cose più superficiali come dimenticare di dover comprare qualcosa, al dimenticare di aver vissuto intere giornate, al chiedere di persone che non ci sono più da molti anni e a non ricordare il legame di parentela con alcuni parenti cari. Gli è stata prescritta una risonanza è l esito è il seguente:
Presenza di plurimi micro-esiti vascolari ischemici, iperintensi in t2 e flair, a livello della sostanza bianca peri-sopraventricolare e sottocorticale fronto-parietale bilateralmente.
Stria iperintensa in tutte le sequenze, a livello della cisterna ambiens di sinistra, come da verosimile sottile lipoma.
Nella norma l'ampiezza degli spazi subaracnoidei della base e della volta.
Regolare la morfologia e le dimensioni del sistema ventricolare.
In asse le strutture della linea mediana.


In attesa della visita medica vorrei qualche delucidazione in merito.
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alla RM è stata riscontrata una vasculopatia cerebrale cronica caratterizzata da pregresse microischemie.
Questo reperto potrebbe essere compatibile con la sintomatologia descritta. Riguardo l’eventuale lipoma sarà il neurologo a valutarlo in quanto è necessaria la visione diretta dell’esame.
Oltre la visita neurologica sono consigliati anche i test neuropsicologici che indagano le varie funzioni cerebrali.
Quanti anni ha Suo padre? È iperteso? Diabetico?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 421XXX

Mio padre ha 64 anni ed è diabetico. Potrebbe indicarmi quali sono questi test neuropsicologici? Si fanno automaticamente in fase di visita neurologica o devono essere richiesti a parte?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il diabete purtroppo potrebbe essere alla base delle alterazioni riscontrate alla RM.
Per quanto riguarda i test neuropsicologici, di solito vengono richiesti dal neurologo quando li ritiene utili e indagano i vari domini cerebrali, per es. memoria, attenzione, concentrazione, ecc.
Nella stragrande maggioranza dei casi vengono effettuati al di fuori della visita neurologica

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro