Utente 472XXX
Buongiorno,
come cura per emicrania cronica (con abuso di analgesici), mi è stato proposto dallo specialista di sottopormi a iniezioni di tossina botulinica ogni 3 mesi.
Volevo chiedervi quanto questa terapia risulti solitamente efficace per trattare il problema in questione, e quanto possano essere pesanti e frequenti gli effetti collaterali (ho letto di problemi anche gravi come paralisi facciale)
Vi ringrazio per l'attenzione
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
Numerosi studi internazionali hanno da anni confermato l’efficacia della tossina botulinica ( Onabotulinumtoxin A ) nel trattamento dell’emicrania e i possibili effetti collaterali sono rari e transitori. Voglio però segnalarle che è imminente l'immissione in Italia (è già stata approvata dall'EMA) la nuova terapia con erenumab, anticorpo monoclonale anti-CGRP, di cui ho riferito in un mio recente articolo e di cui le allego il link:
https://www.medicitalia.it/news/neurologia/7969-stop-all-emicrania-finalmente-ci-siamo.html
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it