Utente 518XXX
Buonasera e buon fine settimana. Ho un sintomo occasionale che mi preoccupa.
Mi succede, anche se non spesso (ogni due settimane, a volte una volta al mese, o una a settimana, dipende) di svegliarmi con una sensazione di oppressione alla testa, in genere al lato destro, che poi evolve in dolore. Ho notato che si accompagna ad una sensazione di tensione. Dura qualche ora e poi se ne va. Il mio medico di base ha detto che probabilmente è una cefalea muscolo-tensiva legata alle posizioni che assumo durante il sonno.
E' una cosa fastidiosa quando ce l'ho, ma non mi condiziona la vita perché non mi capita così spesso. E poi quando ce l'ho riesco a fare tutto regolarmente, non è molto forte. Non soffro di emicranie o di cefalea, normalmente.
Dovrei preoccuparmi o sottopormi a visita neurologica? Il mio medico di base potrebbe aver ragione? Ringrazio molto per il servizio che offrite e per le risposte.
Grazie ancora, buon weekend!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

concordo ampiamente col Suo medico curante, infatti, dalle caratteristiche che descrive, l’ipotesi della cefalea tensiva è verosimile. Non vedo pertanto motivi di preoccupazione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro