Utente 518XXX
Buonasera. Ho partorito a novembre 2018 con parto naturale e 2 epidurale e dal 20 dicembre soffro di forti mal di testa. Sono andata in pronto soccorso mi hanno detto che potrebbe essere cefalea tensiva che parte da una forte contrattura cervicale e che mi crea forti mal di testa soprattutto alla sera. Ha richiesto una tac che è risultata negativa e un consulto neurologico che ha confermato L ipotesi del medico del ps. Mi hanno consigliato fisioterapia e Tachipirina e ibuprofene per il dolore ( sfortunatamente non posso prendere altro perché allatto) e L uso del collare ad intermittenza. Ad una settimana i mal di testa continuano ( anche con L uso dei suddetti analgesici) e in più, in particolare la sera, ho dei forti giramenti di testa e dei fastidiosi formicolii che partono dalla testa e poi si irradiano in tutto il corpo. Se piego il collo all indietro, se tiro i denti in maniera forte provo piacere. Quando partono i forti mal di testa sento che mi fanno male anche le ossa del naso e dietro gli occhi. Mi consigliate qualche esame in più da fare o confermate la tesi del ps?il tutto è molto difficile da gestire con un neonato . Grazie del vostro tempo. Ps potrebbe essere anche a causa di qualche effetto collaterale dell’epidurale?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

l’ipotesi della cefalea tensiva che Le hanno avanzato al P.S. e confermata dal neurologo è in effetti quanto si evince anche dal contenuto del consulto.
In questi casi non sempre gli antidolorifici risultano efficaci, bisogna praticare una terapia di base, più "curativa" mediante altre categorie di farmaci ma capisco pure che sta allattando e pertanto è sottoposta a molte limitazioni riguardo l’utilizzo dei farmaci.
Mi pare anche di riscontrare una discreta componente ansiosa.
Effetto collaterale dell'epidurale? Può accadere raramente una cefalea postepidurale, dallo 0,5 all'uno per cento dei casi ed è una cefalea che può duarare fino ad una settimana ed ha la caratteristica che migliora da sdraiati e peggiora nella posizione seduta o eretta. Ovviamente non è possibile stabilire se sia il Suo caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 518XXX

La ringrazio per la veloce risposta. Un po’ d’ansia sicuramente c’è visto il dolore persistente e il dovermi prende cura del piccolo. La mia é una cefalea continua che spesso durante il giorno va peggiorando. Lei pensa che solo con la fisioterapia mi possa passare del tutto ?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

è possibile che possa regredire con la fisioterapia, ovviamente nessuno Le può dare questa certezza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro