Utente 402XXX
Salve dottori, sono una ragazza di 29 anni da più o meno 7 anni ho un dolore trafittivo al lato destro della testa. Il mio medico curante dice che potrebbe essere cefalea trafittiva visto che ho problemi di Atm e forse il tutto ingrandito dalla mia ipocondria. Circa 2 mesi fa ho fatto un rx cervicale x dolori al collo e spalle continui con esito: Riduzione della fisiologica lordosi cervicale.Minime alterazioni a carico degli spigoli vertebrali,da riferire a spondiloartrosi.Spazi intersomatici conservati. Ho sempre paura che possa succedere qualcosa, un po di anni fa avevo paura di avere un tumore al cervello e ne ero convinta però ho sempre avuto il timore di fare una risonanza per i risultati. Il periodo che non sentivo questo dolore era quando aspettavo il mio bimbo. Cosa potrebbe essere? Secondo lei devo fare qualche risonanza? La ringrazio anticipatamente per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una cefalea trafittiva è possibile, di solito è primaria, cioè non causata da altre problematiche. Anche un disturbo dell’atm non è da escludere ma va valutato direttamente.
Più che una RM, prima è opportuno effettuare una visita neurologica, poi sarà il collega a dirLe se è opportuno effettuarla.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro