Utente 415XXX
Buongiorno
Sono un uomo di 40 anni in passato ho sofferto di mal di testa tensivi, diagnosi dopo visita neurologica e rm encefalo fatta un anno fa.
Ora da circa 10 gg ho un forte mal di testa, più forte rispetto all episodio di un anno fa.
Il dolore è stringente alle tempie e poi si sposta frontale e a volte tende ad alzarsi.
Si presenta dal mattino e mi accompagna tutta la giornata, non mi molla.
Oltre a questo sento forti tensioni a livello collo e cervicale.
Non so bene che fare perché non passa, ho provato moment e oky ma non han fatto nulla.
Qualcuno mi può consigliare che fare? Che prendere?
Essendo poi una persona un ansiosa molto vi chiedo se rifare la risonanza può essere utile per togliere altri tipi di dubbi

Ringrazio per la disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è possibile che la cefalea sia di tipo tensivo, come da precedente diagnosi, probabilmente più intensa.
La mancanza di efficacia dei farmaci assunti non è rara a riscontrarsi in questi casi.
A distanza è vietato consigliare farmaci per cui Le consiglio di parlarne inizialmente col Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Capisco e la ringrazio.
Sulla parte risonanza secondo lei a distanza di un anno potrebbe dare risultati diversi?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a mio avviso la RM encefalica effettuata un anno fa è ancora attendibile, a meno che alla visita vengano riscontrate delle anomalie sospette o la cefalea abbia caratteristiche completamente diverse dal solito.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 415XXX

Grazie mille per la disponibilità

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 415XXX

Scusi dottore, perché se premo in alcuni punti dento un fastidio tipo livido e questi punti si spostano, prima in fronte poi fianco, loi occhio, poi torna fronte?

La mia dottoressa mi ha dato il sirdalud x 20gg che ne pensa?
Dopo quanto farà effetto?

Grazie come sempre

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sono i punti di dolorabilità pericranica spesso associati alla cefalea tensiva, nulla d’importante.
Il sirdalud può dare i primi benefici dopo alcuni giorni di terapia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro