Utente 500XXX
Buonasera. Premetto che soffro di mal di testa. Adesso da circa 3 giorni ho un dolore diverso dal solito che nonostante i fans non si è ridotto di molto. Sento un dolore alla nuca come delle fitte e si alterna a volte più forte a volte meno forte. Avverto anche nausea. Al momento sono infreddolito ma non credo di avere febbre. Ho sentito che ci sono stati dei casi di meningite e sono abbastanza ansioso perché ho paura che possa contrarre tale malattia visto che nell'ultimo mese ho vissuto a Roma... Vorrei un consiglio su come procedere anche perché già di mio sono ipocondriaco

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la meningite non causa fitte dolorose, le sue manifestazioni sono diverse.
Un dolore di questo tipo di solito è nevralgico e può avere un'origine dalla colonna cervicale o da irritazione del nervo grande occipitale, la cosiddetta nevralgia di Arnold.
Le consiglio di effettuare una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 500XXX

Grazie per la risposta Dott. Ferraloro. Si a volte ho delle fitte a volte dolore ed adesso mi sento come intontito... Con la testa in aria... e poi chiaramente leggendo su internet ho letto meningite e mi sono allarmato ed ho paura che mi possa venire.

[#3] dopo  
Utente 500XXX

Dimenticavo sento pure come se si comprimesse la testa. Forse mi sono agitato ma sento che il dolore si è fatto un pochino più forte nelle ultime ore che mi comprime e mi sento come intontito

[#4] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non ci sono elementi che possano fare pensare una meningite, stia tranquillo.
Il senso di compressione alla testa spesso è causato da tensione muscolare.
Ne parli inizialmente col Suo medico curante e poi, eventualmente, effettui una visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente 500XXX

La ringrazio dottore è stato molto gentile

[#6] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro