Utente 518XXX
Maschio, 26 anni. Aprile 2018 inizio a vedere doppio con un dolore all orecchio (diplopia binoculare) effettuo una visita oculistica con campo visivo, analisi del sangue e sono andato anche dall otorino per l orecchio per rimuovere il tappo. Campo visivo e analisi tutto ok, l orecchio si è infiammato e ho messo delle gocce di cortisone prescritte dal mio medico. L oculista mi da 4 compresse di deltacortene per la diplopia il cui sostiene che ho avuto un intossicazione da oppioidi. Dopo circa 2 mesi il problema tentava a migliorare fino a quando vedevo di buovo bene. Poi sono insorti altri problemi purtroppo, piegavo il capo e avvertivo scosse lungo la schiena e al braccio destro, dopo un po il mio occhio sx si è appannato, vedevo più schiarito, a novembre sono andato da uno specialista che mi ha fatto fare una RM con contrasto. Questo è il quadro: 15 lesioni in tutto tra encefalo e midollo spinale e anche al nervo ottico, motivo della visione appannata. Mi sono recato da un neurologo, un primario è ho iniziato con le flebo di cortisone, 5 in tutto. Ho fatto anche parecchi esami come elettrocardiogramma puntura lombare e analisi del sangue. Sono stato malissimo per 2 settimane per la lombare, pian piano mi sono ripreso. Devo ancora aspettare i risultati che usciranno a breve. Probabilmente è SM, non so di quale entità, se grave o lieve, comunque adesso mi sento meglio, i formicolii sono quasi spariti la diplopia si verifica solo guardando oggetti piccoli da lontano con occhi ruotati a destra, alcune volte in basso a destra. Pruriti e sensibolita ridotta (a chiazze) al braccio dx, anche sul dito indice e un po sul medio che tende a migliorare.Ancora devo aspettare i risultati , non so se mi devo rassegnare all idea della SM e che magari tra 5 o 6 anni troveranno una cura, volevo un parere sulla diagnosi, se ce qualche possibilità che sia qualcos'altro, ripeto adesso sto molto meglio, aah dimenticavo, ho avuto anche le vertigini, ma dopo i boli di cortisone sono sparite. L occhio è sempre appannato, alla rotazione il dx mi fa male però sti dolori oculari vanno e vengono, li avevo anche prima.. La notte vedo meglio, guardando dal foro formato dalla mia mano vedo meglio, i colori bianchi li vedo male, nn so spiegarlo, a volte diminuisce a volte aumenta... Vorrei un vostro parere. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

potrebbe gentilmente copiare per intero il referto della RM? È stata effettuata solo all’encefalo o anche al midollo spinale?
L'ha fatta con mezzo di contrasto?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Gentile dottore, è stata effettuata sia all encefalo che al midollo, con gadolinio, 15 lesioni in tutto, il referto ce l ha l ospedale purtroppo .. Ce scritto che è in corso una malattia demielinizzante. Il mio neurologo però mi ha detto che magari potrebbe essere solo uno stato infiammatorio. Devo aspettare i risultati che usciranno a breve, i sintomi li ho descritti sopra. Volevo un parere professionistico da voi dottore, cosa ne pensa in base alle informazioni da me date.
_ Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la possibilità di una malattia demielinizzante esiste, ovviamente senza visita e visione diretta delle immagini il parere si ferma qui. Alternative? Teoricamente possibili ma consideri che chi l'ha visitata e ha guardato le immagini è orientato verso una forma demielinizzante, ha ovviamente degli elementi che noi a distanza non possiamo avere.
Oggi molti pazienti affetti da SM conducono una vita assolutamente normale per cui, nell'eventualità che dovesse essere confermata la diagnosi, non si scoraggi e si affidi ad un Centro per lo studio delle malattie demielinizzanti.

Cordialmente

P.S. Sa per caso se il mezzo di contrasto impregnava alcune lesioni?
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 518XXX

Gentile dottore non ho capito cosa intende che il contrasto impregni le lesioni.. Se riesce a farmelo capire con parole diverse potrei saperla rispondere, magari potrei ricordare qualcosa che ho sentito.

Cordiali Saluti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

alla RM sono state riscontrate 15 lesioni, queste lesioni si possono vedere anche senza mezzo di contrasto, la successiva somministrazione endovena di mezzo di contrasto può far sì che questo "entri" in queste lesioni o solo in alcune di esse ed in tal caso si può dire che il contrasto ha "impregnato" la lesione, questo significa che c'è un danno della barriera e la lesione è attiva.
Se invece il mezzo di contrasto non "entra" nella lesione si dice che questa è inattiva.
Non so se Le hanno parlato di queste cose e, soprattutto, se sono stato chiaro nella spiegazione, me lo dica con sincerità perché capisco che possono essere cose complesse.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 518XXX

Allora, se nn sbaglio io ho sentito il dottore che era in fase ATTIVA, quindi penso che ha impregnato le lesioni. Le ripeto appena avrò i risultati cercherò di inviarle tutti i dati possibili per un suo consulto dottore.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Va bene, può farmi sapere gli ulteriori sviluppi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 518XXX

Gentille dottore gli esiti degli esami sono tutti negativi, penso sia una cosa positiva, il mio neurologo mi ha detto di rifare un altra RM, lei cosa ne pensa ??

_Cordiali saluti.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ovviamente è un’ottima notizia l’esito negativo degli altri esami effettuati. Ha fatto anche la rachicentesi, cioè la puntura lombare, e i potenziali evocati?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 518XXX

Gentilissimo dottore ho fatto l elettrocardiogramma gli esami del sangue e la lombare. Gli esiti di tutto ciò vanno bene. I potenziali evocati non ho idea di cosa siano, devo richiederli al mio neurologo magari?

Grazie.

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il consiglio di ripetere la RM encefalica e midollare con mezzo di contrasto mi trova ovviamente concorde col Suo neurologo.
Potrebbe anche chiedere al Collega se ritiene opportuno effettuare anche i Potenziali Evocati.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 518XXX

Gentile Dott.

Ma il liquor essendo sano significa che non ce una malattia demielinizzante in corso? Potrebbe dirmi di cosa si tratta eseguire i POTENZIALI EVOCATI?

_Cordiali Saluti.

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l’esito negativo per le bande oligoclonali nel liquor rende meno probabile ma non esclude del tutto la possibilità di una malattia demielinizzante.
I Potenziali Evocati sono esami indolori che studiando l’integrità o meno delle vie nervose che veicolano informazioni sensitive dalla periferia al sistema nervoso centrale o motorie
dal cervello alla periferia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 518XXX

Gentile dottore ho effettuato l altra risonanza e l esito e sempre quello purtroppo, 15 lesioni all encefalo a qualcuna anche al midollo in fase ATTIVA, qualcuna si è cicatrizzata grazie ai boli di cortisone. Il neurologo nonostante il liquor negativo mi ha affermato che ho la sclerosi multipla. Io accuso segni di stanchezza e qualche dolorino articolare, tutto sopportabile però... Non so più cosa pensare

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo precedentemente, l'assenza di bande oligoclonali non fa escludere del tutto una malattia demielinizzante. Il neurologo ha l'indubbio vantaggio di visionare direttamente le immagini per cui dalle caratteristiche delle lesioni e dalla loro localizzazione è decisamente orientato verso una malattia demielinizzante.
Ha il referto completo della RM?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro