Utente 494XXX
Buonasera. Innanzitutto grazie per l attenzione, sono un uomo di 47 anni,fortemente ansioso ed ipocondriaco in particolar modo da quando è nato mio figlio,. Da un po' ho dei sintomi che mi danno non pochi pensieri,anche perche inseriti su google i risultati sono devastanti, sclerosi multipla. Tutto ha inizio prima di Natale dove per l intera giornata ho come delle scosse elettriche intero coscia sx, avverto poi una parestesia sul lato sx del viso, punta della bocca, mento, fastidio all occhio e anche sulla testa, sempre solo sul lato sx, il sintomo non è costante, la notte va via ma al risveglio ricompare, mi preoccupo e giorno dopo giorno avverto lo stesso formicolio pizzicore anche sulla parte esterna della tibia e del collo del piede, raramente sotto la pianta, a volte ho come una corrente che attraversa il piede, poi il pizzicore compare anche sulla parte esterna dell braccio e sul dorso della mano, solo sul lato sinistro, avverto vertigini e senso di sbandamento. I sintomi non sono costanti, la notte non li avverto e durante il giorno vanno e vengono e si alternano, Mesi fa ho avuto per giorni sintomi simili che poi sono andati via spontaneamente, questa volta però sono piu insistenti e fastidiosi e incalzano sempre piu. A volte li avverto anche sulla mano internamente, sempre sinistra. Mi sono rivolto al medico di base che conoscendo il mio stato ansioso e le mie paure mi ha prescritto una rm per come dice lui, tagliare la testa al toro. Il 16 effettuero la rm all encefalo e al tronco encefalico senza mdc, non ho perdita di forza ne di sensibilita al tatto e non avverto stanchezza anzi, nonostante la sensazione di vertigini conduco la mia solita vita, lavoro guido scooter ecc, secondo voi necessito anche di visita neurologica potrebbe essere sclerosi multipla nonostante la mia eta'ed i sintomi altalenanti? , sarò io che sono ansioso e pauroso ma ultimamente non riesco a non pensare ad altro, il fastidio pizzicore si stabilizza su tutta la circonferenza della caviglia sx e spesso sul braccio destro ho come se avessi una ipersensibilita. Vi ringrazio per l attenzione e vi auguro una buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia che descrive, non continuativa, diffusa, con diverse manifestazioni non fa pensare un esordio di SM.
Probabilmente è solo un disturbo psicosomatico, comunque la RM che effettuerà tra pochi giorni è utile per tranquillizzarLa. La visita neurologica eventualmente la effettui dopo l'esito della RM e se ci sarà l'indicazione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Grazie dottore, grazie per la sua celere risposta.
Buona serata

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla,

Se vuole può farmi sapere l'esito della RM.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Gentile dottore buongiorno.
Le scrivo per un consiglio,negli ultimi giorni la sintomatologia di pizzicore che avvertivo sul lato sinistro si è diffusa anche sul lato destro, piu intensa che sul lato destro, viso, esterno braccio esterno gamba e collo piede con un senso di sbandamento altalenante, il tutto compare al risveglio, ieri sera il centro dove ho in prenotazione la rm per domani, mi ha comunicato che a causa di un problema la prima disponibilità è per il 23/01,il mio medico dice che posso aspettare, che la mia sintomatologia è su base psicosomatica, io non so che fare, portarmi al pronto soccorso e spiegare il tutto o attendere, ho provato a chiamare altri centri ma le prime disponibilita per effettuare l esame si equivalgono. Che mi sta succedendo? Possibile sclerosi o necessito di un aiuto psicologico? Grazie! Grazie dottore!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la diffusione della sintomatologia anche ad altre parti del corpo confermerebbe la natura ansiosa del problema.
Può tranquillamente attendere la data fissata per la RM, non vedo motivi di urgenza, così come detto anche dal medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro