Utente 291XXX
Salve sono un ragazzo di 22 anni, da circa 6 mesi ho fastidi agli arti principalmente a quelli inferiori come senso di debolezza o fastidi che si irradiano sino al piede (senso di imprigionamento dell'arto)in modo alternato tra gamba DX e SX quasi mai insieme , dopo 3 visite neurologiche risultate negative,ho insistito per fare emg agli arti solamente inferiori, qui il risultato mi ha buttato davvero giù, spiego il motivo è il referto, emg: NERVO PERONEO DX E SX: NELLA NORMA
NERVO TIBIALE DX E SX: NELLA NORMA
NERVO SURALE DX E SN: NELLA NORMA
conclusioni:DISCRETA SOFFERENZA MUSCOLARE NEUROGENA, IN TERRITORIO DI L5 PREVALENZA SX.
dopo di che come consigliato dal dottore ho fatto una rm della colonna con il seguente referto:rettelineazione della fisiologia lordosi cervicale con tendenza allinversione e fulcro c3 c4, rettelineazione della lordosi lombare.
Tutto il resto nella norma.
La mia grande preoccupazione è il fatto che se ci fosse stato una protusione poteva essere logico che ci fosse la sofferenza ma dal momento che l'esame della colonna non evidenzia nulla, la mia paura è diventata particolarmente grave.
Ho paura che significhi qualcosa di grave, come malattie neuromuscolari.sono
Sono veramente terrorizzato.
Spero davvero di avere un vostro consulto presto.
P.s. ho anche effettuato una rm encefalo rs negativa.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
gli esami che lei ha già eseguito (Risonanza Magnetica dell'encefalo e della colonna in toto) e l'elettromiografia non hanno evidenziato alcun significativo reperto patologico. La modesta sofferenza segnalata nel territorio di L5 sinistra può esprimere una modesta e pregressa irritazione radicolare, cui tuttavia non ha fatto riscontro alcun elemento clinico alle valutazioni effettuate, come lei ha riferito, da tre distinti neurologi.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 291XXX

Salve dottore la ringrazio per la risposta, con l'occasione vorrei aggiornarla.
Per stare più sereno ho fatto un esame emg agli arti superiori, con esito negativo.
La dott.ssa mi ha detto che è tutto nella norma.
Dunque adesso credo che non ci siano altri esami da fare.
Volevo domandare se comunque è utile svolgere un altra elettromiografia più avanti agli arti inferiori per monitorare la situazione.
E se i disturbi possono essere associati ad un problema somatoforme.
Grazie,
cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Senza che questo avvenga in maniera ossessiva potrebbe comunque avere un corretto valore di follow-up.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it