Utente 522XXX
Buongiorno a tutti sono un ragazzo di 20 anni e da un mese e mezzo soffro di un strano disturbo il quale non mi sta dando pace... mi spiego meglio... il tutto è iniziato a lavoro( lavoravo in una falegnameria e quindi era un’ambiente molto rumoroso)era un giorno come molti altri ed era quasi arrivata l’ora di tornare a casa quindi cerco di scaricare l’ultima cassa per poi andarmene... tutto d’un tratto questa cassa fatta in acciaio cade dalle forche del muletto mentre la stavo spostando e fa un gran rumore... una volta sentito questo rumore la mia testa ha iniziato a girare e ho avuto una sensazione di svenimento... da allora ho iniziato a sentirmi in modo strano.... la sensazione che provavo era molto simile a quella che si prova dopo aver fatto uso di marijuana ovvero occhi stanchi giramento di testa non focalizzare bene le cose non riuscire ad essere concentrati sensazione di sbandamento... sono andato a farmi una visita dal medico il quale mi ha consigliato della proclorperazine maleate(scusatemi ma l’ho comprato in inghilterra e non so come si scriva in italiano)... ho assunto questo farmaco per 10 giorni e devo dire che mi ha aiutato moltissimo in quanti mi ha tolto molti disturbi... però nonostante abbiamo preso quel farmaco neancora mi sento del tutto bene... mi spiego meglio... ho gli occhi che sembrano continuamente stanchi(le vene degli occhi sono sempre arrossate quasi come se non avessi dormito per giorni) ho come una sensazione di leggera pressione all’interno della testa che non riesce a farmi concentrare e non riesce a farmi capire come stanno andando le cose ( quasi come se fossi apatico) e poi sono stanco da quando mi sveglio alla sera anche se non ho fatto niente tutto il giorno... mi sta facendo impazzire questa sensazione sembra quasi che sia diventato pazzo vi prego di darmi qualche suggierimento voi... scusatemi per la grammatica e per la difficile comprensione del testo... attendo con ansia una vostra risposta grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro giovane,
intanto la proclorperazina è un farmaco anti-emetico, ossia si usa per reprimere il vomito, disturbo che mi pare tu non abbia mai avuto. Poi, la connessione fra il forte rumore avvertito e l'inizio della sintomatologia è solo coincidente e non legato da rapporto di causa ed effetto. Per venire al fenomeno che hai segnalato, la congestione congiuntivale associata ad un vago disturbo della visione, dovrebbe essere valutato da un Oculista. Infine, l'aspetto di carattere neurologico del tuo disturboè costituito dalla cefalea gravativa (che descrivi come "leggera pressione all’interno della testa"). Verosimilmente potrebbe trattarsi di una cefalea di tipo tensivo da porsi in collegamento con l'altra manifestazione che hai segnalato ("quasi come se fossi apatico") che può essere l'espressione di un tuo disagio psicologico. Appena ne hai la possibilità sarebbe opportuno consultare un neurologo per essere opportunamente indirizzato verso eventuali accertamenti ed una terapia appropriata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it