x

x

Ansia o patologie?

Buongiorno dottori ho 32 anni e sono da tanti anni ansiosa con sintomi psicosomatici vari.
La cosa che mi da più fastidio è che ho spesso un senso di oppressione al petto, una fame d aria e un bisogno di fare un profondo respiro per immagazzinare aria che altrimenti sembra sia finita nei polmoni... In questo ultimo periodo sento spesso questo sintomo e ho paura di avere invece problemi ai polmoni.
Inoltre sono sempre contratta alla schiena e sulle spalle, e negli ultimi giorni faccio fatica a dormire dalle tensioni...mi sento stanca e preoccupata.
Ho fatto diverse visite al cuore lo scorso anno ed è tutto nella norma e una tac al cervello nel 2017, normale.

Dato che spesso leggo di patologie gravi che hanno i miei stessi sintomi vorrei capire se davvero ho qualche patologia come per esempio la miastenia che magari prendi anche i muscoli della respirazione.

In attesa di un suo consulto grazie e cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

mi sento di tranquillizzarLa, infatti non vedo elementi che possano fare pensare una patologia organica.
La miastenia che Lei menziona, per es., ha caratteristiche completamente diverse e molto più importanti.
L'origine ansiosa e la natura psicosomatica dei sintomi sono evidenti, deve curarsi adeguatamente in tal senso.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, la ringrazio molto per il suo consulto.
Ma quindi lei pensa che continue tensioni che ho ai muscoli delle spalle e che mi si irradiano spesso alle braccia e al collo siano soprattutto derivanti da ansia?
Perché quasi sempre ho le spalle tese, quando muovo il collo onpremonsul trapezio mi fa male, mi si formano anche dei nodini muscolari che devono essere sciolti e a volte mi sento le braccia deboli.
Ho paura che possano essere sintomo di malattia neurodegenerativa perché mi sembra cois strano che solo io soffra così tanto di tensioni muscolari e poi quasi sempre..
Forse anche perché sto facendo poco movimento, non so.
Gli ultimi esami al cervello li avevo fatti a gennaio 2017, non so se già qualcosa si poteva vedere, ad esempio se una persona può sviluppare una malattia anche dopo..

Grazie dottore
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

Le confermo quanto scritto nella prima risposta.

"mi sembra cois strano che solo io soffra così tanto di tensioni muscolari" solo Lei? Assolutamente no, sapesse quanti pazienti vediamo tutti i giorni nei nostri ambulatori...

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, cercherò di fare qualche seduta fisioterapia.
Mi preoccupa anche un altro sintomo, il fatto che spesso durante la notte mi si addormentano le braccia o le mani, e di giorno dalla tensione sulle spalle sembra che non riesca a controllare le dita delle mani.. Non so come spiegare, non riesco a capire se è un sintomo psicosomatico o reale. Mi capita come se avessi le braccia deboli, che non riesca a controllare. E di notte spesso mi si addormentano gli arti.. Probabilmente pensa sia tutto derivante dalle contratture, tensioni a livello di spalle e schiena che mi provocano questi disturbi?
Stamattina mentre scrivevo ho sentirò la mano destro che tremava un pochino, mi sono spaventata molto.. Mentre stringevo la penna sentivo un po' di tremore. Non capisco se sono sintomi di qualcosa di degenerativo o davvero legati alla tensione.
Grazie dottore
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

innanzitutto una precisazione, i sintomi psicosomatici sono reali e non immaginari.
Gli arti che si "addormentano" la notte è un fenomeno frequente a verificarsi, non dia importanza.
Non ha nessuna malattia neurodegenerativa.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore,
Le scrivo per dirle che questi dolori muscolari che ho sempre avuto Nell ultimo mese si sono un po' acutizzati ma soprattutto la mattina appena sveglia.
Mi sveglio tutta bloccata e contratta a livello di cervicale e spalle, non capisco se dormo male la notte in qualche posizione scorretta o se è un problema ansioso come dice lei che mi crea continue tensioni.
Poi durante il giorno un po' si tolgono le tensioni. Faccio ogni tanto dei massaggi ma sembra che dopo pochi giorni sia tutto uguale.. Ogni tanto sento tensioni anche ad una gamba o all anca. Ho solo paura possa essere qualcosa di più serio ma secondo me come dice lei devo solo riprendere delle attivita che mi fanno stare bene e non accumulare tutte le tensioni. Ma non capisco come mai la notte mi "incricco" così tanto.. Non riesco mai a svegliarmi rilassata e distesa.

Grazie dottore
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

spesso la tensione muscolare è causata da tensione nervosa ed ansia.
Si è mai rivolta ad uno psicologo o ad uno psichiatra?
Utile anche una visita fisiatrica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Psicologo o psichiatra mai.. Ma ci dovrò andare.
Era mia intenzione anche fare una visita dal fisiatra ma non ci sono mai andata.
Il fisiatra solitamente determina se le contratture sono dovute a un problema di postura o comunque muscolare /articolare?
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Certamente, il fisiatra inquadra il caso clinico in maniera anche eziologica, cioè secondo le cause scatenanti.


Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#10]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore, la ringrazio molto.
Il fatto che questi dolori muscolari avvengano soprattutto la notte può avere qualche significato neurologico secondo lei? Nel senso che di notte è la mattina faccio quasi fatica a muovermi dal male alla schiena e alla cervicale.. Mi sento tutta contratta e tesa poi durante il giorno facendone normali faccende è come se sparisse Quasi..
Potrebbe anche solo essere acutizzato dall umidità esterna del periodo se una persona è soggetta oltre a tensioni ansiose ? O lei intravede possibili cause neurodegenerative o possibili sarcomi?
Ho tanta paura.. Sicuramente farò la visita dal fisiatra appena possibile ma mi spaventa pensare che ogni tanto ho questi dolori muscolari così pesanti e che non passano quasi mai. Sento sicuramente sollievo momentaneo in alcune posizioni del corpo o se faccio stretching ma poi dopo un giorno è tutto uguale. Grazie dottore
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

spesso questa tipologia di dolori migliora col movimento, è il Suo caso, non vedo motivi di preoccupazione.
Stia tranquilla e lasci stare malattie improbabili, non vada a leggere in Rete.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#12]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, in merito ai miei sintomi volevo dirle che ho prenotato una visita fisiatrica che farò mercoledì.
La mia dottoressa mi ha detto che questi problemi vanno affrontato anche con terapia farmacologica, e mi ha prescritto dei miorilassanti.
Io per farei prima la visita mercoledì e poi vediamo. Purtroppo negli ultimi giorni ho la cervicale e la zona del trapezio sempre dolenti, 24 ore su 24.. La notte faccio fatica a dormire.. E la mattina mi sveglio come se mi avesse investito un camion. Scricchiolo sempre quando ruoto la testa.. E sono spesso stanca. La aggiorno dopo la visita..
Davvero per lei non c è motivo di preoccupazioni legate a malattie neurodegenerative?non so perché ho sempre questa paura.
Grazie mille e buon weekend
[#13]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

non vedo elementi che possano fare sospettare una malattia neurodegenerativa. Non si può escludere del tutto anche la fibromialgia.
Mi faccia sapere l’esito della visita fisiatrica se le farà piacere.

Buon fine settimana

Dr. Antonio Ferraloro

[#14]
dopo
Utente
Utente
Certo dottore, le farò sapere senz'altro!
Pensa che il fisiatra possa accorgersi se ho ad esempio questa fibromialgia oppure devo fare altri esami specifici per capirlo?

Grazie
[#15]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
La diagnosi di fibromialgia si fa con la visita diretta, pertanto il fisiatra potrebbe fare diagnosi, se riscontrasse questa condizione.
Gli esami reumatologici in questo caso devono essere negativi.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#16]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. Comincio a fare la visita fisiatrica.. Tra l altro so che non si deve sempre leggere in internet ma curiosamente andando a vedere i sintomi della fibromialgia li ho davvero tutti! Le farò sapere..

Ma questi sintomi che ho non sono sintomi da soli di malattie infettive come aids? Ho davvero paura di tutto.

Grazie dottore e buon fine settimana
[#17]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
No, ma quale AIDS, deve curare anche l'ansia che mi pare predominante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#18]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, oggi ho fatto la visita fisiatrica, le riporto il referto della dottoressa :
Rachide cervicale limitato solo ai gradi estremi di FE con dolore
Contrattura mm paravertebrali > a sinistra
Contrattura fasci sup trapezi a sinistra
Eon nella norma.

Cervicalgian posturale.
Mi ha prescritto 10 sedute di massaggi e 1 compressa di mio rilassante la sera (expose 100 mg).

Devo dire che dopo l anamnesi non mi ha fatto una visita molto accurata su tutto il corpo, mi ha sentito solo la parte cervicale e dei trapezio facendomi muovere il collo, passato una penna sulla parte sinistra e destra delle braccia per vedere se sentivo tutto uguale e una prova di forza delle dita.
Mi ha detto che non sentiva il bisogno di farmi fare una tac perché i riflessi sono buoni e per lei è un problema di tensioni che accumulo a livello cervicale anche a causa di ansia e che se nel 2017 avevo fatto una risonanza al cervello dovrei essere a posto.

Volevo chiederle dottore, anche se non mi ha fatto una visita accuratissima ai tutto il corpo pensa che un dottore si accorga già dall anamnesi e da quello che lei mi ha fatto oggi di quello che potrei avere è che se non mi ha fatto fare ulteriori accertamenti vuol dire che per lei non ci sia bisogno?
La risonanza fatta nel 2017 ha comunque un po' di valore per escludere malattie importanti?
È davvero possibile che ansia e somatizzazioni possano portare a questi dolori cervicali e del trapezio e che a volte si irradiano a livello generale su schiena,parte lombare, braccia e provocano rigidità dei muscoli anche in base a condizioni metereologiche?

Grazie dottore
[#19]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

ritengo che possa stare tranquilla, la fisiatra infatti avrebbe rilevato eventuali quadri patologici importanti richiedendo accertamenti diagnostici.
Anche la sintomatologia non fa sospettare nulla di grave come già detto nel corso di questo consulto.
Stia serena e segua le indicazioni della specialista.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#20]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, gentilissimo. Inizierò a breve le sedute fisioterapiche.
Nei giorni seguenti sono stato meglio.. In questi ultimi 2 o 3 giorni però si sono riacutizzati i dolori cervicali e del trapezio ma quello che volevo chiederle è che oltre a quello ho un mal di testa fisso leggero ma che mi intontisce un po'.. E ogni tanto come delle fitte alla testa.. Credo sia dovuto alle tensioni.. Inoltre da 3 giorni che dei piccoli tremolii sotto è intorno all occhio destro.. Come dei piccolissimi spasmi.. Ogni tanto..
Solitamente questi tremolii mi venivano all occhio sinistro ma sulla palpebra superiore.. E duravano per un certo periodo.. In questi ultimi giorni invece a destra è alla palpebra inferiore e Nell area delle zampe di gallina diciamo, per capirci. Inoltre ogni tanto lo sento anche su alcune parti del viso.. Come delle contrazioni involontarie..

Pensa che questi sintomi alla testa e all occhio /viso siano sempre dovuti a cose da poco e alle tensioni muscolari o sono sintomi di qualcosa di grave che può avvenire? Sono un po' preoccupata.. Ma le dico anche che sento tensione e dolore alla pressione in alcuni punti al collo e alle spalle, sono molto contratta e ho pensato che possano derivare da quello.
Mi faccia gentilmente sapere.

Grazie e cordiali saluti
[#21]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Non vedo nulla di allarmante, la sintomatologia sembrerebbe di origine ansiosa e potrebbe essere accentuata dalla contrattura muscolare.
Stia serena.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#22]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore.
Leggendo degli articoli mi era balzata in testa l idea di un altra ipotesi. Potrebbe trattarsi di distrofia muscolare, in particolare la miotonica?
Perché leggendo i sintomi c è scritto contratture, aritmie ecc, cose che mi succedono anche a me. Pensa che la fisiatra lo avrebbe visto dalla visita?
Ho amche paura possa essere un tumore alle ossa.. Ma credo che dovesse essere più un dolore progressivo.
Gli chiedo delle distrofie e cose simili per chiedergli se devo fare altre visite.. A volte mi sento davvero molto contratta. A livello di spalle e collo è sempre che il fastidio di notte si propaghi a tutto il copro, altre volte lo avverto meno.
Grazie dottore
[#23]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Non c’è nessun elemento che possa fare pensare distrofie muscolari.
Non vada a leggere in Rete.

Dr. Antonio Ferraloro

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio