Utente
Salve dottori.

Ho 28 anni, non pratico sport, non fumatore (ho smesso).
Ho da poco iniziato una cura con xanax 0, 50 per ansia e insonnia e da pochissimo (4 giorni) una cura con zoloft 0, 50 per depressione e D.
O.C.
Dal giorno stesso in cui ho preso lo zoloft ho iniziato ad avvertire, la sera, mioclonie alle gambe a riposo, che sono sparite poi con l'assunzione di xanax.
Il giorno dopo si sono ripresentate a partire dal primo pomeriggio, piu intense e piu frequenti e a tutti gli arti, specialmente alle dita, sia a riposo che compiendo movimenti.
C'è un visibile scatto/spostamento involontario dell'arto o del dito (anche del piede).
Successivamente di nuovo scomparse (quasi del tutto) con assunzione di xanax.
Il terzo giorno le mioclonie sono comparse fin da appena sveglio (forse ne ho percepita una anche durante un dormiveglia).
A queste si è aggiunto, la sera mentre passeggiavo, una certa difficoltà a coordinare i movimenti della gamba dx.
La sentivo rigida e non si fletteva bene con conseguenza che dovevo strusciare leggermente il piede a terra mentre la portavo avanti, o fare un grosso sforzo (mentale, non muscolare) perché cio non avvenisse.
Dopo l'assunzione di xanax non ho camminato.
Oggi stessa cosa: mioclonie in tutto il corpo (con anche un singolo scatto involontario del collo) e questa gamba dx che ho bisogno di strascicare o al limite muovere circolarmente per portarla avanti.
Ho provato a camminare dopo l'assunzione di xanax e mi sembra di camminare meglio, la gamba dx non è quasi punto rigida e non struscio il piede.
Resta però a riposo una sorta di pulsazione improvvisa e quasi dolorosa in entrambe le gambe, come se si irrigidissero per un secondo.

Secondo voi, quanto sto riportando puo essere un effetto collaterale dei farmaci che assumo?
Il fatto che la maggior parte dei sintomi spariscano quasi del tutto dopo l'assunzione di xanax potrebbe significare che è solo l'ansia a generarmeli?
Oppure l'ansiolitico ha un effetto che in qualche modo possa inibire i sintomi di un problema reale di natura organica?

Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

da quanto scrive è possibile che la sintomatologia sia da associarsi ad effetti collaterali dello zoloft, effetti che possono regredire spontaneamente in un paio di settimane.
Il miglioramento dopo assunzione di Xanax è normale, infatti spesso l’ansiolitico si associa all'antidepressivo nelle prime settimane di terapia per antagonizzare i suoi eventuali effetti collaterali e ciò che riporta ne sarebbe una conferma.
In ogni caso riferisca tutto allo specialista che La segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro