Utente
Buonasera, sono una ragazza di 24 anni che da un anno e mezzo combatte con un dolore lancinante alla testa e che giorno dopo giorno sembra aggravarsi. Le elenco i sintomi:
-dolori simili a pizzicore alla parte destra della testa, qualche volta fitte alla nuca e agli occhi, nonchè alla parte sinistra.
-vertigini [anche se non spesso]
-senso di ovattamento alla testa
-mandibola che schiocca e senso di fastidio alla mandibola
-spossatezza
-intolleranza al calore, non sopporto stare sotto al sole in quanto le vertigini e il mal di testa aumentano
-il tutto con l'aggiunta, in questi giorni, di chiusura delle orecchie

Aggiungo che un anno fa ho subito un intervento dentistico di tre ore in cui mi è stata fatta una grossa pressione sulla mandibola che, a detta del mio otorino, può avermi danneggiato.
Sempre l'otorino mi disse che le orecchie non avevano alcun problema.
A giugno dell'anno scorso feci una visita cardiologica completa dove tutto risultò in perfetto stato e sempre a giugno feci una RISONANZA MAGNETICA, SENZA contrasto, alla testa; anche quest'ultima risultò ottima. Inoltre mi recai da un neurologo che mi fece fare delle prove, come stare ad occhi chiusi con le braccia in avanti, seguire il dito con gli occhi, martelletto sul ginocchio e graffietti sui piedi, ma tutto era nela norma.
Soffro di pressione bassa ma il caldo non mi ha mai dato grossi problemi, mentre ultimamente non lo tollero. Inoltre sono una studentessa che passa spesso ore sui libri, con la schiena quindi piegata, ma ho come la sensazione spesso di sentire dei dolori ai muscoli della schiena, delle gambe, quasi un bruciore lieve.

Le chiedo: quali visite mi consiglia di fare per riuscire a capire cos'ho?. E la risposta più urgente che vorrei da lei riguarda questa domanda: POTREI AVERE LA SCLEROSI MULTIPLA?. La Risonanza Magnetica senza contrasto l'avrebbe individuata?. Mi scusi per la mia preoccupazione forse eccessiva ma io le sto pensando tutte. A chi altri debbo rivolgermi per capire cos'ho?. Sto molto male.

[#1]  
Dr. Rosario Vecchio

52% attività
0% attualità
20% socialità
AUGUSTA (SR)
SIRACUSA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

intanto il Suo disturbo non è tipico per la malattia che teme. Poi la visita neurologica è stata negativa e come se non bastasse ha eseguito una RM encefalo che è risultata negativa (basta senza contrasto). Per cui stia tranquilla non ha la Sclerosi Multipla.
Ha indagato la possibilità di una genesi funzionale dei disturbi? (intendo su base ansiosa)
Mi faccia sapere

Cordiali saluti
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2] dopo  
Utente
Intanto La ringrazio per la risposta, mi sono molto tranquillizzata; ero arrivata a pensare che nonostante la Risonanza Magnetica non fossero riusciti a individuare la SM, visto ke non so in quale modo si può individuare.
Rispondo subito alla sua domanda: lo stato ansioso mi accompagna da diverso tempo, ma tutto è nato dai forti mal di testa che sono comparsi un anno fa. Prima di questo non ho mai avuto problemi di ansia. Sto cercando di valutare anche l'ipotesi che mi abbia danneggiato l'intervento ai denti, lesionandomi la mandibola. Potrebbe un problema di mandibola causarmi tutto questo?. Inoltre le chiedo, e mi scuso ancora per la preoccupazione forse eccessiva, se una persona ha la SM, si vede anche all'inizio della malattia o è individuabile solo quando è in fase avanzata?. Mi scuso ma leggendo alcune cose sul web ho notato che alcuni sintomi della SM sono anche i miei.

[#3]  
Dr. Rosario Vecchio

52% attività
0% attualità
20% socialità
AUGUSTA (SR)
SIRACUSA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Signorina,

Certamente l'intevento alla mandibola può generare alcuni dei Suoi disturbi (mal di testa sopratutto). Per quanto riguarda la sclerosi multipla, questa dà in genere dei sintomi clinici che producono segni evidenziabili all'esame neurologico. E poi cosa più importante da segno di sè alla Risonanza magnetica. La diagnosi precoce di SM è, non solo possibile, ma oramai una consuetudine grazie alla Risonanza e alla particolare attenzione di noi medici a questo tipo di malattie che si è accresciuta negli ultimi tempi. Pensi che i sintomi che può dare una SM sono talmente vari e polimorfi che ognuno di noi se ci pensa bene ne ritrova qualcuno sospetto nella sua vita (chi non ha mai avuto un capogiro o un formicolio nella sua vita ?) ma si ricordi che alcuni di questi sintomi possono essere riconducibili alle situazioni più diverse anche all'ansia. E poi se la visita neurologica e la Risonanza magnetica sono negative e praticamente impossibile avere questa patologia.

Cordialità e stia tranquilla
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#4]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Esclusa la sclerosi multipla, consideriamo i disturbi d'ansia. Se uno sta male il Suo umore non sarà dei migliori. Probablmente i Suoi disturbi sono su base malocclusiva ed anche molti dei disturbi a cui fa riferimento possono essere correlati. Legga https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/
saluti
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente
Grazie davvero per la risposta, ora mi sento molto meglio emotivamente. Dite che fare una visita dallo GNATOLOGO mi potrebbe aiutare?

[#6]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
almeno la "mandibola che schiocca e senso di fastidio alla mandibola" ne beneficieranno.
Saluti
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#7] dopo  
Utente
Un ultima domanda: è possibile escludere anche altre malattie del sistema nervoso? ad esempio la SLA?. Mi scuso ma non mi intendo molto dei sintomi di queste gravi malattie.

[#8]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Da un anno e mezzo con risonanza magnetica, vista dal neurologo. Lo escluda senz'altro.
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#9]  
Dr. Rosario Vecchio

52% attività
0% attualità
20% socialità
AUGUSTA (SR)
SIRACUSA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Signorina,

la SLA non da assolutamente nessuno dei sintomi he Lei riferisce. Per cui mi associo ai consigli dati dal collega Tonlorenzi e la rassicuro nuovamente.

Cordialità
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio