Mononeuropatia del nervo peroneo

Salve, a seguito di EMG mi hanno riscontrato mononeuropatia del nervo peroneo.
IL neurologo afferma che quasi sicuramente deriva da compressione derivante dall accavallamento delle gambe (secche)
Mi hanno prescritto per 13 giorni due punture al giorno di Nicetile 1 fl e Bentelan.
Dopo passare a Nicetile compresse e Normast per tre mesi.
Premetto ho 35 anni e faccio sport da quando cammino e a livello psicologico è stata una batosta, Volevo chiedere se questa terapia farmacologica può essere sostituita (o ridotta significatamente) con agopuntura o osteopata e ipotetici tempi di recupero in cui si potrà svolgere attività fisica.
Vi ringrazio, cordiali saluti
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 51
Concordo con la ipotesi diagnostica formulata. Una compressione del nervo peroneo all'altezza delle testa peroneale da verosimile prolungata e ripetuta accavallamento delle gambe.

Per quel che concerne il trattamento secondo Linee Guida: Bentelan fiale e Nicetile fiale per un primo periodo (usualmente 7 giorni il Bentelan una fiala al mattino e 10 giorni il Nicetile una fiala al mattino ed una fiala a metà pomeriggio). Quindi Nicetile cpr sempre mattina e pomeriggio per 30-60 giorni.

La Osteopatia nulla ha a che fare con la sofferenza del nervo peroneo.

La agopuntura praticata dai pochi che realmente la sanno fare può essere di aiuto.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio