Il medico è stato il nimedex

buongiorno, sono una ragazza di 27 anni, mi rivolgo a questo sito nella speranza che mi diate qualche delucidazione. è da quasi 3 mesi che sto soffrendo di forte mal di testa tutto il giorno tutti i giorni...ho spesso senso di nausea e giramenti di testa, come se avessi la febbre, questo mi rende molto difficoltoso lavorare e seguire una vita normale. ho iniziato una cura con levroben e coefferalgan x 6 gg ma non ho avuto miglioramenti. poi ho avuto la bronchite asmatica (così la chiamata il medico), ho fatto una cura di antibiotici ma ancora tuttora ho un residuo di catarro fermo nei polmoni (sottolineo che fumo circa 6 sigarette al giorno). poi disperata sono andata al pronto soccorso sempre col mal di testa sempre più insistente, mi hanno fatto le analisi del sangue di base tutto a posto, anche elettroardiogramma e ecocardiogramma ok. per finire due settimane fà ho fatto una visita da un neurologo che mi ha prescritto una cura per una settimana 1/2 compressa di lyseen e 1 bustina di nimedex, poi per tre mesi 1 compressa di flugeral e 2 compresse di pineal. per ora non ho avuto grandi risultati anzi ho avuto per 4 gg dolore al parte dx dell'intestino che ribatteva alla schiena,secondo il medico è stato il nimedex. il mal di testa è sempre presente e per la nausea sto prendendo peridon prima dei pasti. non so cos'altro fare, forse degli esami più specifici? sono stanca di non star bene. Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
desidererei sapere qualche informazione in più. Il mal di testa è da un solo lato o bilaterale, dove è localizzato, è pulsante, gravativo o costrittivo? In passato aveva già sofferto? Ha iniziato il flugeral? Durante l'attacco è costretta ad interrompere l'attività che sta eseguendo?
Le da intenso fastidio la luce o i rumori?

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
buongiorno,
il mal di testa non ha una localizzazione precisa..ero già andata nel 2001 a fare varie visite al centro cefalee era risultato dalla teletermografia emicrania cefalea cronica...ma le crisi erano ogni tanto diciamo 3/4 volte al mese, ora invece tutti i giorni.. sì sto prendendo una compressa di flugeral la sera. purtroppo non posso interrompere il mio lavoro..stringo i denti e faccio finta di niente..con non poche difficoltà. la luce mi da fastidio anche i rumori, però anche se è sera e c'è buio il mal di testa non passa. stamattina mi sono alzata peggio degli altri giorni, ho fatto colazione e per poco non vomitavo. sono proprio ko.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
penso che si tratti di Cefalea Cronica Quotidiana (CCQ) che rappresenta un'evoluzione o trasformazione (nel suo caso) di un emicrania senz'aura, forma di cui soffriva precedentemente. Tale trasformazione avviene soprattutto nel sesso femminile e nella terza-quarta decade di vita.
La nausea è un sintomo associato frequentemente. L'intensità del dolore è spesso accentuata durante il periodo mestruale. In passato ha fatto abuso di antidolorifici? Se non dovesse avere benefici col Flugeral, dopo 3-4 sttimane, le consglio di recarsi nuovamente presso un centro cefalee per inquadrare meglio il problema e provare altre opzioni terapeutiche, farmacologiche e non, oggi disponibii.
Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
buongiorno,
non ho mai avuto grandi mal di testa durante il ciclo, a parte avere i sintomi 10 gg prima. come antidolorifici prendo solamente circa 4 compresse di buscofen il primo giorno delle mestruazioni se no non riuscirei nemmeno a stare in piedi. E se l'emicrania fosse un sintomo correllato a qualche altra malattia?! ho questa tosse strana che non passa..devo stare attenta a tossire perchè se insisto mi fa vomitare. poi ultimamente quando mi soffio il naso (non forte) me esce un spruzzo di sangue. dopo un attimo più nulla.

grazie
saluti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
confermando che possa trattarsi di cefalea cronica quotidiana per cui le ho consigliato di recarsi presso un centro cefalee, per gli altri problemi le consiglio di farsi vedere da un otorino e approfondire pure il problema della tosse.
Cordiali saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
buona sera
ritornerò dal neurologo che mi ha dato la cura del flugeral.spero di risolvere al più presto questa situazione perchè sto dimagrendo causa del senso di nausea che mi impedisce di mangiare normalmente. ma l'emicrania fa venire anche qualche linea di febbre? ho provata la temperatura nei picchi quando la testa duole di più è da 37.2.

cordiali saluti

[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
la febbre non è un sintomo associato all'emicrania. Ci sarà un'altra origine per questa febbricola, ne parli al suo medico ma potrebbe anche dipendere dal forte stress dovuto ai picchi degli attacchi. Approfondisca però.
Cordialmente
[#8]
dopo
Utente
Utente
salve,
mi ero accorta di questa febbricola già nel 2003 ero andata da un internista che mi aveva fatto fare tutti gli esami più strani dal test della tubercolosi all'esame delle feci...risultato niente di niente.allora non ci ho più pensato..poi si sono associati anche gli attacchi di panico. lo so la sto stressando, le sto raccontando una svariate di malesseri ma purtroppo reali.
ho anche pensato a stress come ha detto, in effetti mi sto trascinando parecchie cose però non ho mai pensato che il fisico potesse risentirne così tanto e manifestare così tanti sintomi.per questo ho il timore di qualche malattia fisica.

[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
le consiglio di effettuare, se non fatti di recente, gli esami ematochimici di routine. Poi mi permetto di darle un altro consiglio, pur sconoscendo le cause del suo stress (mi auguro non gravi). Si rilassi un pò e cerchi di vivere più serenamente la sua giovane età.
Cordialità
[#10]
dopo
Utente
Utente
buogiorno,
gli esami di routine me li hanno già fatti al pronto soccorso circa un mese fà ed era tutto nella norma.credo che se avessi un'infezione si sarebbe vista anche dagli esami di routine.
vivere serenamente è quello che cerco di fare ogni giorno ma non cambia il mio malessere.

La ringrazio infinitamente
saluti
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
sì, infatti l'emocromo avrebbe potuto indirizzare verso una forma infettiva.
Cordialità
[#12]
dopo
Utente
Utente
buongiorno,
La ringrazio infinitamente del tempo prezioso dedicatomi.
una mia amica è andata in un centro neurologico a pavia e si è trovata molto bene.magari proverò a fare una visita lì oppure tornerò dal mio neurologo. comunque vorrei anche fare una visita dal ottorino per vedere se le orecchie sono a posto. grazie ancora
saluti
[#13]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
mi tenga informato se vuole.
Cordialmente
[#14]
dopo
Utente
Utente
buongiorno, si ricorda di me?
volevo informarla della mia situazione,
la cura del flugeral non ha dato esiti positivi, ho provato anche a prendere i fiori di bach ma nulla.
poi mi hanno consigliato una psicologa, ho fatto un colloquio e il suo responso è che ho il livello di serotonina basso rischio despressione, mi ha dato come cura ELOPRAM. è una settimana che lo prendo e spero sia la soluzione. piccola problema che nel frattempo il mio appetito è completamente sparito e non riesco praticamente più a mangiare, il mio fisico deperisce giorno per giorno e il mal di testa mi accompagna sempre.
non so più che pensare e fare.sono molto preoccupata.
saluti e grazie
[#15]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
come si è trovata con la psicologa? Ha avuto un buon impatto? Dalla prescrizione del farmaco immagino che sia medico. Per avere dei benefici col farmaco che sta assumendo devono trascorrere 3-4 settimane circa. Da quanto tempo è inappetente? Mi aveva scritto che aveva intenzione di andare in un centro neurologico di Pavia, non è più andata?
[#16]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
la psicologa (psichiatra) l'ho vista sola una volta e dovrei iniziare a fare delle sedute. da quello che ho potuto vedere mi sembra brava ed è diretta nel dire le cose. Nel centro neurologico non sono più andata.
mangio a fatica da quando è iniziato il mal di testa cioè 4 mesi fà, è ultimamente è sempre peggio, ho un rifiuto al cibo, io mi sforzo a volte mi viene anche il vomito.
saluti
[#17]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
il rifiuto del cibo è un grosso problema. Le consiglio di iniziare le sedute il più presto possibile e nel frattempo spero che inizino presto gli effetti benefici della terapia farmacologica in atto. Non si butti giù e pensi a vivere la sua meravigliosa età.
Cordialmente
[#18]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
il rifiuto del cibo è un grosso problema. Le consiglio di iniziare le sedute il più presto possibile e nel frattempo spero che inizino presto gli effetti benefici della terapia farmacologica in atto. Non si butti giù e pensi a vivere la sua meravigliosa età.
Cordialmente
[#19]
dopo
Utente
Utente
buongiorno,
crede che dovrei prendere qualche farmaco che mi aiuti ad avere appetito? cerco in tutti i modi di non abbattermi ma faccio molto fatica anche ad andare a lavoro...insomma non riesco quasi più a controllare il mio corpo e la mia mente... spero davvero che la cura sia quella giusta e che le sedute dalla psicologa mi possano giovare.

cordiali saluti e grazie
[#20]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile utente,
si faccia seguire dalla sua psicologa-psichiatra ed abbia molta fiducia, vedrà che si risolverà tutto per il meglio.
Cordialità

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa