Utente
Buongiorno, non so se è lo specialista giusto questo...ho continue e blande vertigini/sbandamenti da 2 mesi a questa parte.
Ho effettuato sotto consiglio medico risonanza encefalo e cervicale da cui si è evinta uno spianamento della fisiologica lordosi cervicale.
Effettuata visita otorinolaringoiatrica negativa.
Analisi del sangue nella norma.
Manipolazioni osteopatiche fatte sulla cervicale e fisioterapia fatta per 2 volte negli ultimi giorni ma senza alcun giovamento.

Non ho vertigini quando dormo o quando sono distesa ma solo in ufficio da seduta e quando cammino.
Ho provato a prendere a distanza di 4 giorni 1 compressa di xanax 0.25 (1 compressa venerdì ed una martedì) pensando che fosse stress molto forte.
Dopo 4 ore dall'assunzione le vertigini erano scomparse e stavo meglio.

Cosa significa ciò?

Grazie mille per le vostre cortesi risposte.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

già dal Suo racconto si potrebbe ipotizzare la presenza di pseudovertigini, cioè una sintomatologia di origine psichica.
Tale ipotesi, nel Suo caso, è ulteriormente avvalorata dalla scomparsa delle "vertigini" in seguito ad assunzione di un ansiolitico per cui l’ipotesi iniziale (pseudovertigini) sarebbe confermata, come diciamo in gergo, ex adiuvantibus.
È questo aspetto (ansioso) che deve affrontare,

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dottore, intanto la ringrazio per la tempestiva risposta. Mi chiedevo se, essendo lo Xanax 0.25 anche un miorilassante (da ciò che leggo sul foglio illustrativo), potrei aver trovato giovamento con l'assunzione di questo farmaco solo perchè mi ha rilassato la muscolatura cervicale? Chiedo per capire, poichè a questo punto non so se continuare il percorso di fisioterapia iniziato da poco tempo. Grazie anticipatamente per la sua risposta ai miei dubbi.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l’effetto miorilassante delle benzodiazepine è noto, tuttavia se la sintomatologia regredisce dopo una sola assunzione è probabile sia dovuta al principale effetto del farmaco cioè quello ansiolitico in quanto per vedere gli effetti miorilassanti solitamente occorrono più giorni di terapia.
Il percorso fisioterapico lo può continuare perché può contribuire al miglioramento della sintomatologia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottore.. in merito alle vertigini che migliorano con una compressa di Xanax 0.25 sarà stata una coincidenza visto che alla successiva somministrazione le vertigini sono rimaste identiche.
Non credo che quindi il miglioramento possa dipendere dall'ansiolitico.
A questo punto lei cosa mi dice di fare? Mi devo preoccupare? Oramai è un mese che ho h24 le vertigini.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

no, nessuna preoccupazione in quanto ha effettuato la RM encefalica con esito negativo.
Probabilmente si deve impostare una terapia di base diversa, non soltanto con l'ansiolitico, ma non è da questa postazione che si possono consigliare farmaci.
Ne parli col medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro