Possibile sclerosi multipla?

Buonasera,
Sono un ragazzo di 33 anni da circa un anno soffro di sensazioni di sbandamento durante le camminate, premetto che sono un tipo ansioso, ho eseguito una serie di controlli che ora le elenco:
Visita otorinica
Non ha vertigine oggettiva non ha instabilità
Frenzel hst ed hit negativi, assenza di nistagmo spontaneo ed evocato (Rose, Tlr e dh ds e sinistro).

Rompergli e prova della marcia eseguiti correttamente.

Visita neurologica
Eon p.
vigile, orientato.
Eloquio nella norma nervi cranici integri non evidenzia di ny.
No deficit di forza ai 4 arti.
Eumetria in ordine.

Rot pronti e simmetrici ai 4 arti.

Sensibilità tattile conservata.
Non turbe della sensibilità.

Romberg negativo.
Pull test negativo.
Deambulazione eseguita senza note patologiche.
Possibile anche la deambulazione in tandem senza errori.


RISONANZA MAGNETICA SENZA CONTRASTO
Non si apprezzano alterazioni di segnale di significato attuale a carico del parenchina encefalico, non riconoscibili focolai emoragici ne significativi residui emosiderinici.

Alcune puntiformi sporadiche areole di alterato segnale di aspetto gliotico aspecifico di verosimile assente significato clinico patologico si apprezzano a sede sottocorticale fronte parietale bilateralmente.

Niente da segnalare in ambito sottotentoriale.

Nei limiti le cavita ventricolare e gli spazi liquorali periencefalici della contessina.

TAC
esito negativo.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

la visita neurologica è negativa, anche la RM encefalica, almeno da quanto recita il referto, è stata giudicata dal neuroradiologo negativa, infatti le puntiformi sporadiche areole sono state valutate probabilmente non patologiche. In ogni caso non sono localizzate in regioni tipiche di SM.
Faccia vedere le immagini dell’esame al neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
La ringrazio per la sua tempestiva risposta.
Le ho posto questo quesito in quanto ieri queste vertigini erano molto accentuate e stanco di averle tutti i giorni mi sono recato al pronto soccorso dove mi hanno fatto tutti gli accertamenti che le ho indicato escluso la Rm che l avevo fatta come accertamento richiesta da un neurologo assieme a visita al cuore e ai vasi del collo ovviamente anche queste due entrambe normali.
Ma ieri in fase di dimissioni mi è stato scritto sul referto di effettuare un ulteriore Rm con contrasto questa volta perché secondo il medico che mi ha dimesso potrebbero essere sintomi di sclerosi multipla.
E quello che non riesco a capire è come è possibile che tutte le visite neurologiche otorinche e diagnostiche diano esito negativo si può dire a un paziente che potrebbe avere la sclerosi multipla?????
Le aggiungo le analisi del sangue effettuate ieri.
ALT 23.0 U/L
AST 19.0 UL
ATTIVITA PROTROMBINICA
ATTIVITA 81%
INR 1.1
PROTROMBINA SEC 13.4 **
RATIO1.1
Ck 104.0 UL
CREATININA SIERO PLASMA 0.85
CALCIO 9.7
EMOCROMO
WBC 7.22
RBC 5.22
HGB 15.0
HCT44.3%
MCV 84.9
MCH 28.7
MCHC 33.9
RDW-CV 13.2
PLT 334.0
MPV9.8
IG 0.3%
NEUTROFILI 63.6%
LINFOCITI 27.8%
MONOCITI 6.4%
EOSINOFILI1.5%
BASOFILI 0.7%
NEUTROFILI 4.59 10^3/ul
Linfociti 2.01
Monociti 0.46
Eosinofili 0.11
Basofili 0.05
FIBRINOGENO 497.0 ***
INDICE DEL SIERO EMOLIZZATO 0.0
INDICE DEL SIERO ITTERICO 0.0
INDICE DEL SIERO LIPEMICO 0.0
LATTATO DEIDROGENASI LDH 274.0
MIOGLOBINA SIERO/PLASMA PTT
19.0**
APTT 34 SEC
RATIO 1.1
POTASSIO 4.2
SODIO 138.0
UREA 26.0
GLUCOSIO 100.0

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio