Ampiezza spazi subaracnoidei (dott. Ferrarolo)

Gent.
mo Dott.
Ferrarolo, a seguito di vertigine parossistica da otoliti, a mia sorella di anni 63, l'otorino gli ha prescritto una RMC encefalo: "Non si osservano significative alterazioni di segnale dei tessuti dell'encefalo.
Non alterazioni della diffusione DWI.
Non alterazioni dell'intensità di segnale in FFE.
SVST di dimensioni nei limiti.
IV ventricolo normale ed in sede.
Minimo incremento di ampiezza degli spazi subaracnoidei del mantello e della base.
". Attualmente sotto consiglio dell'otorino a causa di una instabilità che perdura da tre mesi talmente marcata che gli impedisce di uscire di casa, sta assumendo lo Stugeron forte 1 capsula al dì.
Gent.
mo Dott.
vorrei sapere cortesemente un suo parere riguardo all'incremento di ampiezza degli spazi subaracnoidei del mantello e della base, cosa significa?
Le faccio presente che all'età di 4 anni mia sorella ebbe una menigoencefalite purolenta, può essere un esito?
In attesa di un Suo riscontro, la saluto cordialmente.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,7k 2k 23
Gentile Utente,

"Minimo incremento di ampiezza degli spazi subaracnoidei del mantello e della base" potrebbe anche essere congenito, cioè presente fin dalla nascita, o teoricamente essere un esito della meningoencefalite avuta in età infantile.
Altra ipotesi, potrebbe essere compatibile con l'età e non essere considerato patologico.
Considerando che i ventricoli laterali sono di dimensioni nei limiti non mi preoccuperei più di tanto.
Sua sorella potrebbe fare una RM di controllo dopo un anno per verificare la stazionarietà o meno del reperto.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dott. Ferraloro, la ringrazio per la sua chiarezza e disponibilità. Le auguro buona giornata.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,7k 2k 23
Di nulla, buona giornata anche a Lei.

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio