Utente 284XXX
salve sono un ragazzo di 35 anni, a seguito di una rmn encefalo com mdc mi viene dato come referto quanto segue:
nelle sequenze fluir\t2 si osserva un modesto numero di aree puntiformi di iperintensitàdi segnale localizzate bilateralmente in sede superficiale sottocorticale, la maggiore delle quali del diametro di 6mm riconoscibile in sede frontale sinistra, prive di contrast-enhancement, in prima istanza riferibili ad esiti microangiopatici.
in sede temporo polare anteriore sinistra si osserva una formazione extra-assiale caratterizzata da segnale isointeso al liquor, priva di contrast-enhancement e di significativi effetti compressivi sulle circonvoluzioni contigue, del diametro di 3x 1,5 cm, in rapporto a cisti aracnoide.
regolare ampiezza e morfologia dei restanti spazi liquorali cisterno-corticali.
camere ventricolari normotese, in asse sulla linea mediana....

vorrei gentilmente sapere se devo preoccuparmi, non ho trovato niente a riguardo.
in attesa di risposta porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la cisti aracnoidea per come è stata descritta, cioè senza fenomeni compressivi sulle strutture circostanti, non è da considerare peroccupante e non causa sintomatologia clinica.
Per le aree puntiformi di probabile significato vascolare andrebbe ricercata la causa, anche considerata la Sua giovane età. A volte sono causate da attacchi emicranici, soffre di emicrania? Perchè è stata effettuata la RM?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 284XXX

buona sera dottor ferraloro.... !!! grazie in anticipo per la pronta risposta...
Non soffro di emicrania e non ho mai avuto sintomi di malessere, vertigini e svenimenti, sono e mi sento un soggetto sano pratico vari tipi di sport dalla palestra alla corsa allo sci, nuoto ecc...
la rm è stata effettuata per il conseguimento di abilitazioni per lavorare in altezza...
in fase di visita di controllo la neurologa ha notato un leggerissimo tremore alla mano sinistra (tremore presente da quando sono nato e che mai mi ha creato problemi dato che è quasi impercettibile) e mi ha richiesto una rmn credo per una sua garanzia e senso di responsabilità!! tant'è vero che ha sospeso la mia abilitazione fino ad avvenuto conseguimento di referto...

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

senza preoccupazione si rivolga ad un neurologo per fare visionare la RM ed effettuare una visita neurologica. In questi casi è possibile effettuare alcuni esami diagnostici per cercare di risalire alla causa, questi li prescriverà il neurologo se li dovesse ritenere utili.
Le rinnovo l'invito a stare sereno.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 284XXX

Ringraziandola infinitamente per la pronta risposta vorrei solamente chiedere il significato di quello che intende il radiologo nel referto con le parole "prive di contrast-enhancement"....

ancora grazie complimenti per il lavoro che svolgete all'interno del sito...

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

significa che le aree puntiformi riscontrate alla RM non captano il contrasto, cioè il mezzo di contrasto non penetra in queste aree e questo è un fatto positivo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro