Fastidio luce...

Salve sono una ragazza di 19 anni da ormai un'anno ho "problemi" con gli occhi... Stare sotto luce artificiale che naturale(più uella naturale) è diventato quasi impossibile gli occhi mi lacrimano, mi diventano rossi e bruciano anche, devo star tutto i giorno con gli occhi strizzati dal fastidio!
In pratica per stare bene dovrei portare gli occhiali scuri 24 su 24.
Ho fatto una visita oculistica e l'oulista(privata) mi ha dato delle pastiglie(non ricordo il nome) Comunque erano vitamine. La visita è stata fatta senza macchinari solo uno per vedere se mettevo a fuoco.
La dimensione della pupilla mi sebra normale(cioè non eccessivamente dilatata) ma non sono un'esperta, porto un paio di occhiali molto leggeri mi manca da entrambi gli occhi -0.50 Però ancora da quand'ero bambina.
Volevo avere qualche dritta su cosa fare molto gentilmente e secondo lei cosa potrebbe essere.
La ringrazio per l'attenzione datami.
[#1]
Oculista attivo dal 2007 al 2010
Oculista
Carissima,
se la visita oculistica non ha evidenziato patologie degne di nota,io sarei tranquilla!!!
Questo perchè la fotofobia,oltre che a questioni costituzionali, può essere ascritta anche a patologie del segmento anteriore e posteriore che verosimilmente sono state escluse nella fattispecie!!
Un caro saluto
[#2]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17.1k 576 314
Mia cara e guiovane amica
una fotofobia così marcata
è legata a più fattori.
Mi parli di più di lei,
cosa mangia??
studia??
beve??
cannabis??
etc etc

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO prenota 02 50030013 urgenze 3356028808

[#3]
Dr. Antonio Pascotto Oculista 3k 84 138
Cara signorina,

Uno dei sintomi più comuni in caso di congiuntivite cronica è proprio la FOTOFOBIA, ossia il fastidio alla luce. Bisognerebbe fare una valutazione accurato sullo stato di salute delle Sue congiuntive e, non essendosi risolto il Suo problema con le vitamine prescritte, Le consiglieremmo di provare nuovamente a mettersi in contatto con la Sua oculista per cercare di trovare, con pazienza, una soluzione definitiva per il Suo problema.

In bocca al lupo!

Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#4]
Attivo dal 2009 al 2010
Ex utente

Intanto ringrazio tutti per la cortese attenzione datami
Mi rivolgo ora al Sig. Luigi Mariano.
Andrò a fare un'altra visita di controllo per vedere di risolvere la cosa, comunue di me le posso dire che non bevo (se non quel aperetivo la domenica prima di pranzo che si parla di un bicchiere) non fumo e non ho mai fumato, non faccio uso e non ne ho mai fatto uso di sostanze stupefacenti per mia scelta(al quanto non le approvo) Faccio la parrucchiera da quando ho finito la scuola cioè da 2 anni, facendo un part-time.
La mia alimentazione è corretta dato che vivo ancora con i miei genitori e mia mamma facendo la cuoca in un asilo ha portato un regime alimentare molto severo anche incasa!
Non faccio sport, in casa nessuno fuma(tranne il moroso),non uso lenti a contatto.
Nella famiglia abbiamo soggetti portatori di maculopatia, cataratta e mio padre ha un'inizio del distaccamento della retina(che non ha più tenuto sotto controllo).
Spero di essere stata abbastanza esauriente..
La ringrazio.
[#5]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17.1k 576 314
mia cara e giovane amica
sicuramente va integrata la dieta,
di cui non ci ha parlato.
le allego un appunto.
Numerosi Autori Italiani e Lavori internazionali suffragando palesi eviidenze clinico-scientifiche indicano che l’apporto di LUTEINA può arrecare enormi vantaggi in tutti i pazienti
Numerosi Studi hanno evidenziato il ruolo protettivo contro questo danno di alcuni antiossidanti, vitamine, oligoelementi e dei pigmenti maculari.
Numerosi studi internazionali , hanno dimostrato che i fattori nutrizionali possono prevenire o notevolmente ridurre l’incidenza della FOTOFOBIA e delle Sofferenze MACULARI.
PIGMENTI RETINICI =
La luteina è una xantofilla, un carotenoide che è essenziale nel costituire il pigmento della macula.
Non è sintetizzato dal corpo umano si ritrova in natura in frutta e verdura “verdi” e “giallo-arancio”.
Le migliori fonti di Luteina sono i cavoli , gli spinaci e tutti i vegetali a foglie verde-scuro. Altre fonti sono: mango, papaia, Kiwi, pesche, prugne, piselli, broccoli, lattuga, zucca.
Si trova anche nel tuorlo d’uovo.
La luteina protegge la Retina bloccando la luce blu che ha una lunghezza d’onda particolarmente dannosa e pericolosa per la macula, migliora il contrasto e riduce il fastidio provocato dall’abbagliamento ,oltre che agire come antiossidante.
La nostra dieta mediterranea è ricca di luteina e di omega 3 e riduce fotofobia e il pericolo di una degenerazione maculare.
Nello studio Lutein Antioxidant Supplementation Trial si è dimostrato che pazienti che hanno preso luteina avevano oltre che un miglioramento visivo diffuso , riduzione marcata della fotofobia, ed un aumento del 50% nel pigmento maculare.
La Luteina si trova in notevole quantità anche nel latte materno e pertanto appare molto importante nella formazione del pigmento maculare nella protezione della macula nel neonato.
Il ruolo di una dieta appropriata è davvero importante.
L’alimentazione adatta ai pazienti dopo i sessantanni deve contenere un apporto proteico adeguato ,con zuccheri complessi limitando l’assunzione di grassi saturi e colesterolo, infine prevedere un adeguato apporto di fibre e consentire l’introduzione di vitamine e pigmenti retinici nella quantità raccomandata.
Un buono stato di salute si può ottenere e conservare nel tempo praticando un regolare esercizio fisico, evitando di fumare, alimentandosi in modo variato e con cibi di elevato valore nutritivo, limitando l’assunzione di alcol, dormendo a sufficienza e dedicandosi ad attività costruttive , divertenti ed appaganti.
spero di essere stato di aiuto
buona giornata

[#6]
Attivo dal 2009 al 2010
Ex utente
LA RINGRAZIO MOLTO PER L'ATTENZIONE!
Per i chiarimenti che mi ha dato per le spiegazioni e per aver donatomi parte del suo tampo.
Le auguro buona giornata.
Distinti saluti.
[#7]
Oculista attivo dal 2007 al 2010
Oculista
Ci consulti pure quando vuole!!
Un caro saluto
Disturbi della vista

Controllare regolarmente la salute degli occhi aiuta a diagnosticare e correggere in tempo i disturbi della vista: quando iniziare e ogni quanto fare le visite.

Leggi tutto