Utente 156XXX
Buongiorno,
Premetto che ho 29 anni, sono miope e prima del mio problema portavo lenti a contatto .
Circa due mesi fa mi sono svegliato con l’occhio destro semichiuso ed infiammato.
Essendo domenica mi sono recato al ps, mi han detto che si trattava di una semplice congiuntivite sicuramente causata da una scarsa pulizia della lente; mi hanno prescritto Tobral collirio da prendere 3 volte al giorno e Visucloben 4 volte al giorno per una settimana.
Non migliorando dopo 10 giorni sono andato dal mio oculista il quale mi confermò la congiuntivite, mi disse di continuare con il Visucloben per altri 15 giorni e lubrificare l’occhio con Hyabak 0.15%.
In questo periodo l’occhio torno’ ad aprirsi quasi completamente ma continuarono a persistere infiammazione, arrossamento e dolore.
Tornai e chiamai più volte l’oculista ma mi disse sempre di portare pazienza e che occorreva tempo per ristabilire un corretto film lacrimale.
Ad oggi, passati più di due mesi l’occhio non è migliorato molto, alla mattina appena alzato presenta un po’ di secrezione gialla e arrossamento sotto la palpebra inferiore, durante il giorno questa migliora lievemente ma quando arrivo a sera il rossore aumenta di nuovo; in più certi giorni accuso bruciore,lieve dolore e sensazione di corpo estraneo.
Sono davvero stufo di questa situazione, come dovrei comportarmi a questo punto?
RIngrazio anticipatamente e porgo distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,l'approccio terapeutico da lei descritto sembra corretto, tuttavia ci sono delle congiuntiviti particolarmente fastidiose e ribelli a terapie random. probabilmente nel suo caso sarebbe utile l'esecuzione di un tampone congiuntivale con antibiogramma per instaurare poi una terapia antibiotica mirata sia locale che eventualmente generale, direi di non instillare colliri a caso prima di un tampone e per ora non usi assolutamente le lenti a contatto. La saluto cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 156XXX

La ringrazio per l'attenzione e la sua rapida risposta. Le chiederei un ulteriore consiglio, vedendo che il mio oculista non mi ha dato fiducia, mi sa indicare a chi mi posso rivolgere per effettuare il tampone nella zona di Ravenna e/o Forlì.
Ringraziandola nuovamente porgo distinti saluti

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Guardi, non mi sembra corretto consigliarle questo o quello specialista. Nella sua zona ci sono molti centri validissimi, io credo che una qualsiasi struttura pubblica sia in grado di eseguire in modo efficace un tampone congiuntivale. Comunque so di certo che la Clinica Convenzionata con il SSN "Villa Serena" di Forlì è dotata di un reparto oculistico all'avanguardia per la patologia del segmento anteriore.
la saluto cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 156XXX

Buonasera, la volevo aggiornare del mio stato in quanto purtroppo l'occhio non è ancora guarito.
Come da suo consiglio ho fatto il tampone congiuntivale anche per miceti e Chlamydia ma ha dato esito negativo. Questo risultato ha portato il mio oculista ad affermare che si tratta di congiuntivite allergica in quanto non risultano infezioni; mi ha prescritto x 20 gg un collirio antistaminico. Come risultato positivo di questa cura ho avuto la diminuzione della secrezione gialla che si presentava al mattino mentre il rossore sotto la palpebra è ancora presente e il fastidio di 'sentir l'occhio' va a giorni,in certi non sento nessun disturbo mentre in altri si. Non so piu' davvero cosa fare e a chi rivolgermi.
Sperando in un consiglio ringrazio e porgo distinti saluti.

[#5] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, continui la cura con pazienza, casomai contatti il prof. Massimo Busin a villa serena a forli. anche a mio nome
cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#6] dopo  
Utente 156XXX

Buonasera. Grazie del suo interessamento,domani proverò a prendere appuntamento a villa serena dal prof da lei suggeritomi perchè l'occhio purtroppo non migliora minimamente.
Cordiali saluti