Utente
Salve a tutti!
Vi scrivo per mia nipote di 20 anni. La ragazza soffre di exoforia e di miopia da quando aveva 4 anni. Il suo oculista le ha prescritto l'uso di lenti correttive per attenuare il disturbo dovuto allo strabismo, evitando così la pratica di esercizi ortottici. In tutti questi anni il problema dovuto allo strabismo è sempre stato tenuto sotto controllo in questo modo, nonostante la miopia peggiorasse.
Ora, con l'università e le tante ore passate sui libri, l'exoforia sembra dare più problemi tanto da impedirle di concentrarsi soprattutto al mattino appena sveglia o alla sera.
L'ortottista contattato dice che si tratta di un problema irrisolvibile, data l'età della ragazza e che è dovuto esclusivamente alla stanchezza!
Ad ogni modo la difficoltà di tenere gli occhi "dritti" è diventata un'impresa sia nello studio che alla guida dell'auto o per concentrarsi su qualunque cosa, anche per guardare un monitor o la TV. Confido nella vostra bravura per una soluzione alternativa. Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
CASERTA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

In genere la prima strada che seguiamo è proprio quella di una "rieducazione" tramite esercizi ortottici, ma se questi, come pare nel caso di Sua nipote, non sono utili e la exo-foria va trasformandosi in exo-tropia, allora si può affrontare la terapia con la tossina botulinica (Botox) o con la chirurgia vera e propria, agendo sui muscoli extraoculari.

E' chiaramente necessaria un'attenta osservazione clinica prima di fare le opportune valutazioni.

Provi anche a collegarsi al link http://www.oculisticapascotto.it/01/index.php?section=19 per avere ulteriori delucidazioni.

Restiamo a Sua disposizione per ulteriori informazioni,
grazie per averci contattato (e per i complimenti!),

Antonio Pascotto
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#3] dopo  
Utente
Egregio dottore,
La ringrazio per la risposta! Ma quando dice exotropia a cosa si riferisce? quali sintomi potrebbero scatenarsi? stanchezza? difficoltà di concentrazione? Perchè mia nipote avverte già ora stanchezza e incapacità di concentrarsi e questo è fortemente invalidante per i suoi studi.
Ci sarebbe una via farmacologica alternativa alla tossina botulinica e alla chirurgia? Grazie ancora per le autorevoli e puntuali risposte. Saluti, Daniela

[#4]  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
CASERTA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Cara Daniela,

La exo-tropia è differente alla exo-foria in quanto nella prima c'è uno strabismo evidente mentre nella seconda lo strabismo si manifesta solo in condizioni particolari (stanchezza, ecc.) o nei test di motilità che vengono fatti durante la visita oculistica.

I sintomi che ha sua nipote potrebbero effettivamente dipendere da questo problema ma, mi spiace, non conosco vie "farmacologiche" alternative.

Saluti,
Antonio Pascotto
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#5] dopo  
Utente
In effetti lo strabismo di mia nipote non è evidente, si manifesta a momenti e in particolari condizioni. Quindi si tratterebbe di exo-foria. La ringrazio lo stesso per le risposte. Saluti

[#6]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
vada a trovare a mio nome il dottor Marco TRENTADUE o il PROF MARIO BELLIZZI esperti della CLINICA OCULISTICA DI BARI proprio di problemi analoghi al Suo
a presto
suo prof lUIGI MARINO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#7] dopo  
Utente
Caro Prof. Marino,
La ringrazio molto per il Suo interessamento. Proverò a contattare uno dei 2 medici indicati nel Suo post, per risolvere in qualche maniera il problema.
Saluti

[#8]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
a presto signora
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516