Utente 335XXX
Ieri a mia moglie ( 28 anni ed incinta all'ottavo mese) hanno diagnosticato, presso l'ospedale, un edema maculare all'occhio dx e sembra anche da un ulteriore controllo OCT anche al sx ad uno stato meno grave.
Ad ogni modo mia moglie da circa 5 gg ha una vista sfocata persistente dall'occhio dx e da oggi sembra peggiorare anche il sinistro.

Non è stata fornita nessuna terapia solo un collirio Voltaren da usare 3/4 volte al giorno.
Ci viene solo riferito a voce che per adesso non conviene intervenire e prenotiamo solo un altro OCT per il prossimo13 Febbraio 2014.

Ovviamente oggi abbiamo anche contattato la ginecologa ma la vedremo domani anche se dubito possa fare qualcosa i riguardo.

Posso avere un consiglio sulle terapie da seguire, i rischi della patologia e come e cosa fare per migliorare la vista e non rischiare peggioramenti. Sono molto preoccupato per mia moglie che fino a pochi giorni fa era in perfette condizioni.

Da qui se necessario potete scaricare la documentazione medica attuale che ho scansionato e convertita in pdf in fondo al file ci sono anche i nostri recapiti.
Scaricare da qui: http://we.tl/X5vnfuevPP

Da quello riscontrato ha i valori glicemici nomali (86), soffre di bassa pressione da mesi ma la ginecologa ha detto di non fare nulla.

Ringrazio infinitamente
Chris

[#1] dopo  
Prof. Massimo Nicolò

40% attività
8% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Buongiorno,
talvolta durante la gravidanza possono verificarsi alterazioni ormonali e pressorie che possono portare ad un accumulo di siero sotto la retina nella parte centrale che si chiama macula.
Tecnicamente non è un edema ma un sollevamento sieroso del neuroepitelio che potrebbe rientrare nella definizione di corioretinopatia sierosa centrale che seppur più frequente nei giovani maschi, può colpire anche le femmine per esempio durante la gravidanza.

Chiaramente data la situazione non prenderei nessun provvedimento terapeutico. Sono convinto che una volta partorito il sollevamento sieroso regredirà spontaneamente con il ripristinarsi del normale assetto ormonale e pressorio.

Seppure l'OCT eseguito è a bassa risoluzione, mi sembra di riscontrare un piccolo sollevamento anche nell'occhio controlaterale. Tuttavia potrei sbagliarmi. Si accerti che il prossimo OCT venga fatto con una macchina spectral domain.

saluti,

Massimo Nicolò
Prof. Massimo Nicolò - medico Oculista
www.occhioallaretina.it
www.biosanitas.com

[#2] dopo  
Utente 335XXX

Gentile Dott. Massimo
La ringrazio davvero per la dettagliata analisi.

Riguardo le variazioni ormonali e pressorie, posso aggiungere che mia moglie duranti questi mesi ha sofferto di pressione particolarmente bassa 30/60, poi 60/90,
stranamente il giorno della diagnosi all'occhio, siamo finiti in ospedale per uno svenimento ma la pressione era 105/50 (vedi allegato referto pronto soccorso). Mi sono sorti dubbi anche su questo sintomo.

Oggi soffiando il naso (anche se è raffreddata e lo soffia spesso) sono apparse alcune piccole macchie di sangue nel fazzolettino.

Magari queste informazioni possono essere utili per capire meglio.

Consiglia ulteriori analisi ormonali e del sangue specifici?

[#3] dopo  
Prof. Massimo Nicolò

40% attività
8% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
il dato pressorio puo' aver contribuito.
In ogni caso ora cercate di stare sereni e attendere il termine della gravidanza
saluti
Prof. Massimo Nicolò - medico Oculista
www.occhioallaretina.it
www.biosanitas.com

[#4] dopo  
Utente 335XXX

Prof. grazie del consiglio, lo stiamo seguendo alla lettera e dopo il prossimo OCT le reinvierò documentazione.
Mi consigliava un OCT con una macchina spectral domain. On line da una ricerca ho subito visto la differenza delle immagini prodotte rispetto a quelle che possiedo io.
L'OCT che le ho inviato è stato fatto in ospedale ed avendo visto solo un macchinario dubito che ne abbiano un altro.
Devo far fare un OCT presso uno studio medico privato?
Di conseguenza devo chiedere prima se posseggono tale tecnologia.

Grazie
Saluti
Chris

[#5] dopo  
Utente 335XXX

Gentilissimo dott. Massimo
Buonasera
Le riscrivo sempre per il caso di mia moglie.
Abbiamo fatto i nuovi oct il 14 Febbraio, in ospedale sono sempre stati molto vaghi non menzionando mai la diagnosi esatta che lei mi ha fornito (Corioretinopatia sierosa centrale) e non ci hanno detto neanche di fissare altri controlli per adesso.

Le do il link per scaricare i nuovi oct del 14 febbraio
http://we.tl/LK4X5ZQk3a
(copiare ed incollare nel browser)

Le posso dire che la vista all'occhio dx sembra leggermente migliorata, non so se per abitudine o perchè lo è realmente, come detto prima non ci è stato detto tanto, tranne di aspettare e poi dopo la gravidanza cercare di fare una cura possibilmente con ansiolitici consultando il medico curante.

Siamo alle trentatreesima (33) settimana di gravidanza.

Ringraziandola antipatamente per la pazienza e la disponibilità
Distinti saluti
Chris