Utente 501XXX
Buongiorno,
Ho eseguito all’età di 50 anni una operazione di cataratta e per l’occasione avevo deciso di correggere anche il mio astigmatismo di -3 e -2.5 cilindro.
Dopo l’operazione a quasi 8 mesi ho comunque un residuo di -1 cilindro su entrambi gli occhi, aggiunto poi alla miopia residua (-1,5 e -1,25 sfera) che è stata scelta come via per non utilizzare gli occhiali al computer o per leggere, alla fine ci vedo decisamente peggio di prima di avere la cataratta.
Ora senza fare nomi e cognomi si può dire che con le lenti toriche avere un residuo di -1 cil. è un errore, soprattutto dal valore da cui son partito?
L’unica soluzione sarebbe fare il PKR ma è consigliabile ?
Grazie

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Buongiorno!!

Assolutamente Chirurgia Rifrattiva necessaria !!!


Non ha sbagliato nessuno!!!

Siamo medici oculisti non orologiai!!

Nonostante tutti i nostri calcoli , l’occhio è un ORGANO BIOLOGICO non un orologio...

BUON NATALE
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Buongiorno,

La ringrazio della risposta, mi chiedevo perchè assolutamente necessaria la chirurgia refrattiva, io stavo orientandomi, con grandissimo rammarico, per delle lenti progressive.
la PKR mi è stata proposta gratuitamente dall'oculista che mi ha fatto l'operazione, ma a questo punto mi chiedo: ho ancora la possibilità che l'orologio non venga messo sull'ora giusta, si possono ottenere dei risultati non conformi con la PKR?
Perchè la fiducia, sa è una cosa importante.

P.S. comunque ho letto degli abstract in cui leggendo le percebntuali, con le nuove tecnologie, era già molto difficile che l'astigmatismo residuo fosse dello 0,25

Buone feste anche a lei.

Luca

[#3]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
luca

il problema non sono le lenti

ma i suoi occhi...


faccia la chirurgia refrattiva

vedrà , andrà bene...

gli occhiali sarebbero difficili da indossare
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333