Utente 414XXX
Buongiorno a tutti.
Volevo chiedere aiuto in merito ad un problema che mi affligge dalla fine di gennaio.
Una domenica, mentre ero alla guida, ho iniziato ad avere difficoltà a tenere gli occhi aperti, seguito da mal di testa.
Il giorno dopo la storia si è ripetuta, poi sono stato bene fino al wend seguente quando i fastidi sono ricomparsi e col passare delle settimane sono diventati sempre piu frequenti. Mi sono recato da un oculista amico di famiglia, il quale mi ha detto che a 42 anni era di iniziare a portare gli occhiali sempre e non solo per lavoro....cosa che ho fatto dal giorno seguente. Perun paio di settimane le cose sembravano leggermente migliorate, ma poi di nuovo...difficoltà a tenere occhi aperti, fastidio alla luce, mal di testa quasi ogni giorno e soprattutto un senso intontimento, come se fossi ubriaco. Ad un certo punto facevo fatica perfino a lavorare al pc, cosi sono andato da un altro oculista....il quale mi ha diagnosticato un occhio molto secco (conseguenza dei 2 interventi laser) e l'uso continuo di HYLOGEL...mi ha detto che in un paio di settimane sarei stato meglio. Dopo un mese, non avendo grossi benefici, sono tornato dall'oculista il quale mi ha detto che se i fastidi persistono, non dipendono dagli occhi.
Mi sono fatto gli occhiali nuovi con lenti speciali, appena meglio ma i fastidi persistono.
Sono andato a farmi esami sangue e pressione, tutto perfetto. Nel frattempo, i fastidi che prima erano 2/3 giorni a settimana ormai sono diventati cronici....mi alzo e dopo 5 minuti attacca mal di testa....ho notato che sto meglio con i neon dell'uffici spenti (non so se centra, ma da gennaio ci siamo trasferiti in nuovi uffici, molto bianchi e molto luminosi, magari il riflesso, ecc...).
Gli ultimi giorni ho il collo molto indolenzito, il che mi ha fatto pensare alla cervicale..........cosa mi consigliate di fare?
Il mal di testa che mi prende per lo piu è in mezzo alla fronte, dove c'è l'attaccatura dei capelli...e quando inizia non passa fino a sera....con l'uso di farmaci migliora, ma non passa del tutto....rimango sempre intontito.
Cosa potrebbe essere?
Grazie a chi mi darà una mano.

[#1]  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
forme di emicrania possono dare occhi secco e fotofobia, contatti un neurologo.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!