Utente 508XXX
Salve, sono Martina, ho 21 anni e da un mese e mezzo avverto dolore e bruciore all'occhio. Il tutto è iniziato con dei sintomi come dolore ad alcune zona del viso (naso, guancia, mascella...) sono andata a visita dall'otorinolaringoiatra e mi è stata diagnosticata la rinite. Lo specialista mi ha detto che questi dolori causati dalla rinite non c'entravano nulla con il dolore e bruciore agli occhi e mi ha consigliato di andare da un'oculista. Quest'ultimo mi ha visitata e non ha riscontrato alcun problema all'occhio. Dunque questo dolore agli occhi è causato da altro anche perché non sono gonfi e neanche rossi.
A gennaio ho effettuato un impianto all'incisivo laterale nell'arcata superiore, credete che il dolore e bruciore agli occhi sia dovuto a questo? Vorrei precisare che sono anche bruxista. Se il problema non è questo cosa mi consigliate di fare? Sono una studentessa universitaria e questo dolore mi sta creando non pochi problemi per lo studio e vorrei trovare una soluzione.
VI ringrazio della pazienza

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
I recettori dei muscoli che muovono gli occhi (oculomotori) finiscono nello stesso nucleo dei recettori dei muscoli della masticazione (nucleo mesencefalico del trigemino). Un disordine temporomandibolare potrebbe spiegare i dolori che ha e forse una valutazione di come lavorano gli occhi tra loro la farei. Cerchi "acuità visiva ed oculomotricità" e capirà la differenza. Se chiede la valutazione dell'oculomotricità spesso l'oculista manda dall'ortottista.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Quindi se ho capito bene, potrei fare una visita dall'ortottista e nel caso in cui mi dica che gli occhi non lavorano bene tra di loro, vuol dire che è un problema dovuto alla mandibola? E questo problema come si risolve?
La ringrazio della pazienza

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Come faccio a saperlo senza visita? Un soggetto con disturbi di visione può essere anche maloccluso. Il difetto di oculomotricità laddove è presente va corretto a parte, spesso con esercizi facendo muovere gli occhi in una certa maniera.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum