Utente 524XXX
Buonasera,
Vivo all'estero e circa 25 giorni fa il mio dentista(in italia) mi ha estratto un molare rotto già devitalizzato e mi ha fatto varie otturazioni pulizia del tartaro e scaling.
Mi ha detto che ho una predisposizione alla paradontite e perciò devo mantenere un'igiene dentale ottima.
Tornata a Dublino dove vivo mi sono venuti fuori prima un'infiammazione sulla gengiva (un triangolino per intenderci)che con antibiotici ho curato(argumentin e miraclin).
Nel frattempo sotto l'incisivo sinistro ho iniziato a sentire all'inizio una sensazione di fastidio al contatto con l'aria fredda (poi sparito)e dopo si è gonfiata la gengiva sotto tra incisivo e incisivo laterale(proprio sotto attaccatura) e quando mangio quacosa di duro sento un fastidio e delle scosse ogni tanto.
Ho notato anche una sostanza bianca all'attaccatura.
sto usando il gel corsodyl pechè avendo già usato antibiotici non posso usarne altri.
Ora il dentista mi ha detto che ci risentiamo tra 1 settimana x vedere come và mi ha accennato che potrebbe essere una papillite batterica e la sostanza bianca potrebbe essere la fibrina della gengiva e addirittura che bisogna vedere se i fattori di coagulazione sono a posto.
Sto valutando l' idea di tornare in italia da lui.
Nel frattempo vorrei un vostro parere sulla situazione .
grazie mille
Nicole

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, lei non ha un brutto male, lei può essere curata da un qualunque Odontoiatra anche straniero. Anche gli esami ematochimici richiesti dal suo odontoiatra sono fattibili all'estero.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 524XXX

Dottor Ruffoni
Cosa potrebbe essere secondo lei?
Comunque se non è una cosa grave mi farò curare qui in Irlanda anche se quasi mi costa meno prendere un aereo e tornare in Italia.
Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Le assicurazioni in questi casi possono essere utili, un volo potrebbe costare poco, ma se ne occorre diversi le cose cambiano. Attenda come ha detto il suo odontoiatra, poi eventualmente potrebbe appoggiarsi su una struttura pubblica per eventuali esami ematochimici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 524XXX

Si farò così infatti aspetterò...
Ma scusi se insisto una vaga idea di ciò che potrebbe essere?
Sono un po' preoccupata....
Grazie
Nicole

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Con probabilità non è nulla di grave e forse si risolve spontaneamente.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 524XXX

GRAZIE MILLE dottore.
Aggiornerò appena posso...
Nicole