Utente
Salve, sono un ragazzo di 25 anni, alto 1,78 m x 73 kg.
Circa un mese fa mi sono infortunato giocando a calcetto: poggiando male la gamba ho avvertito un "crack" al ginocchio.
Nei giorni successivi al trauma ho preso degli antinfiammatori e applicato ghiaccio al ginocchio, ma non ho fatto ricorso al pronto soccorso essendo in vacanza.
Per qualche giorno il ginocchio era davvero gonfio e mi causava difficoltà anche nella semplice deambulazione.
Le cose sono migliorate dopo 1 settimana quando ho ripreso a camminare piu' o meno normalmente, anche se ancora adesso provo un leggero fastidio se distendo o piego completamente l'articolazione.
Attualmente sto prendendo dei medicinali perché il ginocchio è ancora leggermente gonfio.

Di seguito riporto il referto della RMN:
Versamento articolare.
Lesione del terzo medio del legamento crociato anteriore, con fascio ribaltato anteriormente. Esiti distrattivi del punto d'angolo postero-mediale, con disinsrezione menisco-capsulare. Non evidenti lesioni meniscali.
Edema osseo del versante postero-esterno del piatto tibiale.
Nella norma le altre formazioni capsulo-legamentose.
Rotula in asse.

In particolare non mi è chiaro se il legamento sia completamente rotto o solo lesionato e se la "disinsrezione menisco-capsulare" implichi comunque un intervento anche al menisco (anche se la RMN non evidenzia danni).
Ovviamente nei prossimi giorni andrò dal mio ortopedico con la RMN, ma mi piacerebbe davvero sentire il vostro parere sulla gravità della situazione dato che sono molto preoccupato.

Grazie mille
Saluti

[#1]  
Dr. David Luzon

20% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Buonasera,
a giudicare dalla sua storia e dal referto della Risonanza Magnetica direi che ha una lesione completa (che corrisponde al termine "rottura") del LCA del ginocchio. La disinserzione menisco capsulare verrà valutata in artroscopia ed eventualmente riparata (ad esempio una sutura del menisco artroscopica).
La situazione non la definirei grave ma, se è confermata la diagnosi di rottura del LCA, credo dovrà pensare alla possibilità dell' intervento chirurgico.
Lascio , comunque, la decisione al suo specialista di fiducia che La conosce sicuramente meglio di me.

Cordiali saluti

Dr. David Luzon

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto gentile Dr. Luzon.
Ad ogni modo oggi sono stato dal mio specialista il quale mi ha sottoposto, con esito negativo, al test del cassetto.
Il ginocchio sembra essere comunque stabile e quindi (basandosi anche sulle immagini della RMN) il mio specialista esclude la rottura completa dell'LCA.
Abbiamo deciso di procedere prima con la fisioterapia e poi di sistemare il menisco con intervento in artroscopia, considerati i lunghissimi tempi di recupero per una ricostruzione del LCA.