Utente
Buongiorno,

ho eseguito una risonanza magnetica per sospetta sofferenza al menisco mediale del ginocchio destro

Da inizio gennaio, anche se in assenza di traumi, ho iniziato ad avvertire un dolore superficiale alla sinistra della rotula del ginocchio destro esuccesivamente dolore/bruciore piegando il ginocchio sotto la rotula e alla sua destra

Questo il referto:

“Indagine RM del ginocchio destro condotta nei tre piani dello spazio senza e con soppressione del segnale del grasso

Il controllo permette di documentare circoscritto disformismo trabecolare a morfologia serpiginosa con ipersegnale T2 sul versante anteriore del condilo femorale interno sotto la limitante di carico: raggiunge il profilo interno corticale con associata reazione fluida lungo il profilo periostale corrispondente.

In assenza di patrologia traumatica il riscontro merita controllo radiografico per meglio documentare la trabecolatura ossea.

La componente fluida periostale capsulare sottolegamentosa e’ verosimilmente causa della sintomatologia algica riferita

Nel complesso il midollo osseo circostante mantiene normale conversione adiposa

Non riscontro alterazioni a livello del menisco sottostante ne’ alterazioni nel contesto del complesso legamentoso collaterale interno

Non alterazioni ai legamenti crociati

Il ginocchio appare asciutto con solo minima falda fisiologica

Non alterazioni al complesso legamentoso mio tendineo estensore con rotula ben allineata senza erosione della piastra cartilaginea retro rotulea”

Di cosa si puo' trattare ?

Vi ringrazio anticipatamente per l'interessamento

Antonio Lavecchia

[#1]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
RAPALLO (GE)
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Spiegazione della RM:
A] circoscritto disformismo trabecolare a morfologia serpiginosa con ipersegnale T2 sul versante anteriore del condilo femorale interno sotto la limitante di carico: raggiunge il profilo interno corticale con associata reazione fluida lungo il profilo periostale corrispondente. In assenza di patrologia traumatica il riscontro merita controllo radiografico per meglio documentare la trabecolatura ossea = indica che la struttura ossea non è perfettamente normale con ripercussioni sulla superfice dell'osso di natura da determinare grazie anche all'aiuto di nuna radiografia (ovvero bisogna studiare meglio questo che è stato evidenziato)

B] La componente fluida periostale capsulare sottolegamentosa e’ verosimilmente causa della sintomatologia algica riferita = sulla superfice dell'osso si è formato del liquido che è probabile causa del suo dolore

C] Nel complesso il midollo osseo circostante mantiene normale conversione adiposa = normale

D] Non riscontro alterazioni a livello del menisco sottostante ne’ alterazioni nel contesto del complesso legamentoso collaterale interno = normale

E] Non alterazioni ai legamenti crociati = normale

F] Il ginocchio appare asciutto con solo minima falda fisiologica = lieve formazione di liquido intrarticolare senza implicazioni patologiche

G] Non alterazioni al complesso legamentoso mio tendineo estensore con rotula ben allineata senza erosione della piastra cartilaginea retro rotulea” = normale

Spero di esserle stato di aiuto. Auguri

Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno,

la ringrazio molto per la sua gentilezza

Mi preoccupa questa cosa "la struttura ossea non è perfettamente normale con ripercussioni sulla superfice dell'osso di natura da determinare grazie anche all'aiuto di nuna radiografia (ovvero bisogna studiare meglio questo che è stato evidenziato)"

A suo parere potrebbe essere qualcosa di brutto che la RM non e' riuscita ad evidenziare o potrebbe trattarsi di una normale patologia (artrosi, ecc.) da definire meglio grazie ad una radiografia ?

Grazie ancora

[#3]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
RAPALLO (GE)
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Le rispondo subito, avendone la possibiltà.
Non è il caso di preoccuparsi adesso, intendo dire che lei sta ancora in una fase di studio e ancora lontano da una ipotesi diagnostica. Tenga conto che il "vedere" le indagini strumentali è molto importante per il medico poichè gli dà informazioni molto precise. Il mio consiglio è quello di parlarne con il suo ortopedico di fiducia e seguire quello che le indicherà di fare.
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#4] dopo  
Utente
Dopo la RM il medico che l'ha effettuata a mia domanda aveva risposto che non era niente di "brutto"

In caso contrario me lo avrebbero anticipato in qualche modo secondo lei ?

Grazie per la sua pazienza

[#5]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
RAPALLO (GE)
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non credo che un medico possa esprimere un proprio pensiero senza averne le certezze pertanto se il suo medico le ha detto che non è "niente di brutto" avrà avuto le sue buone ragioni.
Auguri
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#6] dopo  
Utente
Grazie,

nel frattempo ho ricevuto il referto della radiografia che settimana prossima portero' al mio ortopedico insieme ai risultati della RM:

"L'esame mostra mineralizzazione ossea normale.

Al controllo radiografico risalta solo incisura senza interruzione della corticale lungo il profilo del condilo femorale interno

Non vi sono calcificazioni anomale nelle parti molli

Nel contesto delle trabecole non vi sono rimaneggiamenti patognomonici

Normale lo spessore delle rime articolari meniscali

Il riscontro RM potrebbe essere espressione di reazione infiammatoria capsulare associata a difetto di migrazione cartilaginea con aspetto encondromatoso"

Cosa ne pensa ?

Colgo l'occasione per ringraziarla per la sua gentilezza e per il servizio che presta

Buon fine settimana

[#7]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
RAPALLO (GE)
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Alla luce di quanto emerso ritengo che la cosa migliore da fare è quella di affidarsi al suo ortopedico di fiducia.
Auguri e mi tenga informato.
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#8] dopo  
Utente
Grazie,

nel frattempo ho ricevuto il referto della radiografia che settimana prossima portero' al mio ortopedico insieme ai risultati della RM:

"L'esame mostra mineralizzazione ossea normale.

Al controllo radiografico risalta solo incisura senza interruzione della corticale lungo il profilo del condilo femorale interno

Non vi sono calcificazioni anomale nelle parti molli

Nel contesto delle trabecole non vi sono rimaneggiamenti patognomonici

Normale lo spessore delle rime articolari meniscali

Il riscontro RM potrebbe essere espressione di reazione infiammatoria capsulare associata a difetto di migrazione cartilaginea con aspetto encondromatoso"

Cosa ne pensa ?

Colgo l'occasione per ringraziarla per la sua gentilezza e per il servizio che presta

Buon fine settimana

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno,

la aggiorno in seguito a visita ortopedico

Secondo lui tutto e’ nato da una sofferenza vascolare del condilo femorale anteriore mediale

Mi ha prescritto del Daflon 500 x 20 gg che iniziero’ a prendere nei prossimi giorni, niente corsa ma cyclette/nuoto per 6 settimane e poi una nuova RM per riverificare la situazione

Buona serata,

Antonio Lavecchia