Utente
Buonasera....Circa 1 anno e 4 mesi fa durante una partita a calcetto ho avuto un contrasto molto forte che mi ha portato un dolore alla caviglia...sono riuscito a continuare a giocare nonostante sentissi un piccolo dolore...Il giorno dopo mi sveglio con un dolore allucinante alla caviglia senza gonfiore né rossore niente...il dolore se né è andato piano piano con un po di riposo una settimana massimo...Ma i problemi sono venuto dopo qualche mese perché appena faccio qualche sforzo eccessivo mi fa male la caviglia avvolte mi piego dal dolore sembra che la caviglia mi cedi..oppure dopo anche un corsa sto 3 o 4 giorni con la caviglia dolorente penso super infiammata...Anche oggi sono bloccato al letto da dolore...cosa potrebbe essere? e che visita mi consigliate? Grazie mille

[#1]  
Dr. Diego Esposito

28% attività
4% attualità
8% socialità
SALICE SALENTINO (LE)
ALLISTE (LE)
LECCE (LE)
TAVIANO (LE)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile paziente , ipotizzando che l'impatto subito un anno fa abbia determinato una torsione violenta della sua caviglia , non escluderei un risentimento oramai cronicizzato a carico dei legamenti collaterali laterali . Il comparto capsulo-legamentoso esterno dell'articolazione tibio-tarsica , in genere quello più coinvolto da meccanismi traumatici , può facilmente andare incontro a problematiche infiammatorie difficili da debellare , soprattutto se si sottovaluta dall'inizio l'entità del problema . Le suggerirei di eseguire una risonanza magnetica della caviglia e di sottoporsi alla successiva valutazione dell'ortopedico di sua fiducia .
Dr. DIEGO ESPOSITO
specialista in ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
CHIRURGIA ARTROSCOPICA SPALLA E GINOCCHIO
CHIRURGIA DELLA MANO