Utente
Bungiorno.
Una decina di giorni fa sono andato dal medico e, già che ero lì, avendo sofferto di otiti in passato, mi sono fatto controllare un check alle orecchie per controllare che fossero a posto. Non avevo nessun dolore o altro sintomo.
L'orecchio sx è risultato a posto mentre il destro, a detta del medico, presentava un tappo di cerume.
Mi ha prescitto delle gocce da mettere nell'orecchio: otalgan cerunex 5 goccie 3 volte al dì per 5gg. Le ho messe subito dalla sera stessa ed il giorno dopo. Poi mi sono dovuto fermare perché l'orecchio destro ha cominciato a darmi fastidio, con prurito, udito diminuito ed ovattato con leggero senso di oppressione.
Tornato dal medico, me le ha ricontrollate, mi ha detto che il tappo c'era ancora ma che non c'era nient'altro. Si sarà solo irritato e mi ha cambiato le gocce. Ora da ieri sto mettendo OTOL. Al momento non ci sono miglioramenti, anzi....
Devo per forza rivolgermi ad un otorino? Il 9 Agosto dovrò partire per le ferie!
Può essere che passi da solo con l'OTOL?

Mi sono pentito di aver fatto controllare le orecchie :D

Grazie mille per la disponibilità. Buona giornata

M.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, è necessario che si sottoponga ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica oltre che per una diagnosi, anche per la rimozione del tappo riscontrato nel condotto uditivo esterno. Le gocce auricolari prescritte servono solamente per ammorbidire il tappo e facilitare la sua estrazione da parte dello Specialista. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Mi chiedo perché, allora, il mio medico me le abbia prescritte per rimuovere il tappo senza però darmi l'impegnativa per l'otorino. Glielo farò presente appena lo rivedrò dato che ora è in ferie.

Spero solo di riuscire a fare tutto prima del 9 Agosto.

Grazie ancora Dott. Brunori e buona giornata.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, ci sarà un Sostituto del suo Medico Curante: è bene attivarsi subito per la visita specialistica poichè Agosto è alle porte!
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Sì, certo. Domani pomeriggio mi fiondo da lui. Al limite andrò privatamente se proprio andrà per le lunghe, più che altro per i tempi di attesa.

Di nuovo, Grazie mille.

[#5] dopo  
Utente
Sono stato dal Medico sostituto del mio che è in ferie.
L'orecchio è molto infiammato.

Mi ha dato l'impegnativa per l'otorino, dal quale ho apuntamento il 27 Luglio.
Mi ha prescritto, però, un antibiotico (OMEPRAZEN) da prendere 1 alla sera per 5gg. Contemporaneamente il Localyn Oto da mettere nell'orecchio.

Volevo solo una conferma e se è meglio aspettare il 27 il parere dell'otorino.

Grazie ancora.

Cordiali Saluti

[#6] dopo  
Utente
Chiedo scusa, l'antibiotico che mi ha prescritto è il Tavanic *5CPR RIV 500MG 1 conf.

Consigliate di prenderlo (1 capsula la sera per 5gg) e mettere il Localyn Oto o è meglio aspettare?

Siccome il 9 Agosto parto vorrei partire con l'orecchio in buone condizioni. Prima "lo sistemo" meglio è.

Grazie di nuovo.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
No, è bene mettere le gocce auricolari prescritte: 2 gocce mattina e sera, mentre per l'antibiotico è utile 1 grammo al giorno. Attendo notizie fra qualche giorno
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Bene, allora procedo da domani. Grazie

Una cosa sola: la marca dell'antibiotico (Tavanic) va bene? Non è per sfiducia nel medico sostituto, è solo che leggendo su internet non parla di orecchie mentre mi ricordo tempo fa, quando ebbi un'otite, me ne venne prescritto uno che menzionava l'otite o problemi all'orecchio.

Grazie mille Dottore per la disponibilità.

Non mancherò di aggiornarla nei prossimi giorni.

Cordiali Saluti.

M.

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Penso di si, essendo un antibiotico a largo spettro.A presto
Dr. Raffaello Brunori