Utente
Gentili dottori, sono un ragazzo di 24 anni che soffre di ansia e attacchi di panico da tanti anni e di emicrania con aura da circa 7 anni. Ho girato diversi specialisti e ho effettuato diversi controlli tra cui: Visita neurologica risultata negativa, Tac encefalo risultata negativa, elettroencefalogramma risultata negativa, visita oculista risultata negativa, campo visivo risultato negativo, analisi del sangue compresa la tiroide risultati negativi, elettrocardiogramma risultata negativa ed in passato ho anche effettuato diverse visite cardiologiche anch'esse negative.Vi scrivo perché da 6 mesi circa ho disturbi alle orecchie tutto è iniziato con un episodio ho iniziato a sentire come se mi parlavano con il microfono e anch'io avevo la sensazione di parlare con un microfono e ho avuto la sensazione di afasia, mi sono agitato e sono stato subito in guardia medica mi hanno controllato la pressione ed era 160/80 e avevo la sensazione di afasia dopo un po' mi sono calmato cioè per loro era un forte attacco di ansia e mi hanno mandato a casa, dopo un po' ho avuto riduzione del campo visivo, ho preso l'alprazolam e 20 minuti dopo sono dovuto tornare in guardia medica e avevo la pressione 120/80,15 minuti dopo ho iniziato ad avere mal di testa sopra l'occhio sinistro e mi hanno detto di prendere un antinfiammatorio il tutto è durato 3 ore circa.Da quel giorno ho la sensazione che a volte le persone mi parlano con un microfono e ho senso di confusione mentale cioè mi sento strano , in più da un periodo ho anche vertigini soprattutto da sdraiato, mi hanno detto che l'episodio potrebbe essere stato un'aura emicranica altri emicrania olftamica,altri invece ansia adesso sono in attesa di fare la risonanza magnetica con è senza mezzo di contrasto e l'angio Rm il neurologo me l'ha scritta per farmi stare tranquillo , in passato ho effettuato diverse visite otorinolaringoiatriche risultate negative parlo di qualche anno fa c'era solo un po' di catarro all'orecchio destro, quello che vi volevo chiedere è il mio può essere in problema alle orecchie? Oppure qualcosa di neurologioco importante come stati ischemici? Può essere ansia o emicrania? Vi ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non penso che la sintomatologia descritta possa derivare da una grave patologia, stai tranquillo. Penso, invero, che tutto sia legato al tuo stato ansioso. Bene per la RM che ti è stata prescritta per tua tranquillità: Penso che il Neurologo sia lo Specialista che possa darti una mano per la risoluzione della sintomatologia.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la risposta è per le sue rassicurazioni,questi disturbi all'orecchio può essere anche l'aura emicranica che li comporta?
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, potrebbe contribuire, ma alla base c'è sicuramente uno stato ansioso
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio ancora per la risposta, le volevo chiedere un'ultima cosa che mi preoccupa è che questi disturbi mi vengono in periodo tutti i giorni , stamattina avevo la sensazione di campo visivo ridotto era una sensazione cioè vedevo bene (in modo normale ) e come se questa sensazione si irradia al braccio destro cioè mi sento il braccio destro strano però lo posso muovere tranquillamente , e poi sempre questa sensazione di afasia ripeto è una sensazione perché sono lucido e cosciente, da cosa può dipendere questa sintomatologia?
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Purtroppo, è caratteristica dell'ansia.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta è per il consulto, le auguro una buona serata Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ti auguro di uscire quanto prima da questa situazione. In bocca al lupo!
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio tanto ancora
Cordiali saluti