Utente 335XXX
Gentili dottori,ho iniziato ad avvertire circa tre giorni fa fastidio alla gola ma senza febbre,la sera poi e'salita la febbre qausi a 38 con tosse e muchi,allarmato ho chiamato il medico il quale mi ha detto di prendere un antibiotico la clatitromicina,ho curato la febbre con tachipirina,la quale e'passata proprio oggi e durata circa tre giorni,a distanza di ore pero non riesco a percepire il sapore e il gusto del cibo mi spiego meglio gli alimento hanno tutti lo stesso sapore,ho ancora un po'di tosse e mi sento leggermente un po'raffrefdato con naso chiuso talvolta,a cosa potrebbe riferirsi questo non percepire gusto e sapore del cibo?distinti saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Probabilmente, il virus puo' aver danneggiato il nervo olfattivo. Deve subito iniziare una cura cortisonica per via orale e con spray nasale. Consulti il suo Medico di famiglia
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 335XXX

Grazie per la risposta dottor brunori,ho dimenticato di riferire pero'che non riesco neanche a percepire i profumi e'sempre riferito al virus?andro'a visita dal mio medico curante distinti saluti!!!!!!

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, penso che il tutto sia legato ad un virus.
Un cordiale saluto anche da parte mia
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 335XXX

Dottor brunori mi scusi del disturbo,ho sospeso l'antibiotico la tosse e'passata e anche il naso e'libero e non ostruito da muchi,ho pero'l'orecchio sinistro tappato e talvolta anche entrambe le orecchie,la mattina mi sono svegliato con un senso leggermente di spossatezza,ho voce ancora nasale e perdita di gusto e olfatto,cosa puo'essere?chiamerò in questi il mio medico di base!!!!!!cordiali saluti

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Stiamo parlando di una forma catarrale di origine virale che giustifica tutta la sintomatologia sofferta. Continuerei con uno spray nasale ed un mucolitico per via orale ancora per almeno una decina di giorni
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 335XXX

Gentile dottor brunori a breve andro'dal mio medico di base,volevo dirle pero'che penso riguardo alla sintomologia virale stia passando un po'anche se ho ancora un po'di tosse e talvolta soffio il naso con leggera presenza di catarro,per quanto riguarda la percezione degli odori e quella dei sapori beh ci sono volte in cui riesco a percepirli non sempre al massimo e altre volte no,le spiego meglio riesco talvolta a sentire l'odore e il sapore del caffè e di altri alimenti che mangio,e'una cosa positiva questa?per quanto riguarda i profumi se mi concentro e gli avvicino alle narici talvolta riesco a sentirli,ci vorra'del tempo per ristabilire questo processo?distinti saluti

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Cio' che riferisce è assolutamente positivo e fan bem sperare per la risoluzione della patologia. Per quanto riguarda i tempi di recupero, non ci sono dei tempi definiti: possono occorrere anche dei mesi.
Cordialità
Dr. Raffaello Brunori