Utente 291XXX
Buonasera sono una mamma disperata, da circa un mese mia figlia di 3 anni ha dei forti disturbi durante la notte.
Dalla nascita ha la dermatite atropica e all'eta' di un anno abbiamo scoperto che è allergica all'uovo e a tutti i suoi derivati.
come dicevo tutto comincia un mese fa quando in piena notte( era l'una) si sveglia gridando e dicendo di avere forti dolori al sedere, subito spogliata (porta ancora il pannolino) vedo un forte rossore nelle parti intime questi dolori sono durati quasi un'ora a intervalli di dieci minuti e accompagnati da prurito anche nella zona dello stomaco,il giorno seguente su consiglio del pediatra le metto della crema allo zinco DIAGNOSI:infiammazione per alimentazione scorretta . Tutto tace per 2 giorni al terzo giorno sempre all'una di notte si ripresenta la stessa crisi, il mattino seguente la porto da un pediatra a pagamento poichè il suo era in ferie DIAGNOSI:emorroidi mi prescrive il PROCTOSEDYL stesso copione dopo 2 giorni di silenzio solo un sonno un pò agitato la terza notte si ripresenta la stessa crisi sempre verso l'una di notte e vedo una venetta del sederino quasi blu molto infiammata dopo circa un ora la bimba si addormenta come sempre e arriviamo al primo di febbraio dove esasperata la porto in ospedale DIAGNOSI SENZA ALCUN A ANALISI CON STRUMENTI: SONO GLI OSSURI(VERMI) mi prescrivono il VERMOX non solo per la bambina , ma per tutta la famiglia con una seconda somministraz da fare dopo 15 giorni dalla prima.
La notte stessa la bambina sta di nuovo male, ma le fitte sono molto piu lievi chiamo cmq l'ospedale che mi tranquillizzano dicendomi che i vermi ci mettono circa 24 ore a morire dopo l'ssunzione del medicinale.( e non è detto che muoiano)
La bimba per un paio di giorni è strana anche di giorno mangia poco sembra nelle nuvole non vuole uscire di casa passa dalla tristezza alla pura agitazione,la notte , si sveglia di continuo ma senza dolore,il sonno è però agitato ,si rotola, picchia la testa su di me e su papa'(dorme nel lettone dalla nascita) tutto ciò sempre da dopo la mezzanotte fino alle 2 e 30 lo sottolineo perchè spacca sempre l'orario dopo le 2 e 30 dorme come un angioletto .
Finalmente rientra il suo pediatra le fa fare scoc test e esami feci ESITO: tutto negativo la bambina non ha i vermi. IL pediatra mi consiglia a questo punto una visita da un chirurgo pediatrico ( che avverrà fra una settimana)
Non so più cosa fare ; durante il giorno ripeto la bimba sta bene( a parte quei 2 giorni), mangia , gioca, fa il pisolino pomeridiano, verso le dieci come tutte le sere si addomenta , dorme serena , ma dopo la mezzanotte scatta qualcosa e comincia ad agitarsi.
Spero davvero che possiate aiutarmi, Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
bisogna escludere innanzitutto patologie ano rettali.Quindi deve fare una visita chirurgica quanto prima.Questi momenti di sonno agitato potrebbero essere in collegamento con i fastidi all'ano.Ripeta uno scotch test e pratichi un esame parassitologico feci per tre volte a giorni alterni.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 291XXX

Grazie per la sua tempestiva risposta, ieri abbiamo portato la bimba a fare questa visita chirurgica la dottoressa ha escluso qualsiasi problema legato agli organi interni ha consigliato una radiografia all addome e una visita dal gastroenterologo perchè secondo lei potrebbe essere dovuto alle sue allergie alimentari.
io sono sempre più preoccupata e se fosse epilessia? Ancora la sera dopo la mezzanotte ha queste fitte(non si sveglia più questo da 3 sere) però fa questi scatti: vibra la pancia , piega le gambe e allarga le braccia tutto nella durata di 2 o 3 secondi Secondo lei?
Grazie