Utente 197XXX
Buonasera, spero che qualcuno possa aiutarmi a capire cos'ha mia figlia.
Circa 1 mese fa ha avuto improvvisamente febbre quasi a 40 senza altri sintomi, finchè dopo 1-2 giorni ha manifestato forte fastidio al cambio del pannolino. Abbiamo fatto una cura omeopatica che ha risolto ogni sintomo, e dopo 2 settimane abbiamo fatto l'esame delle urine il cui risultato è il seguente:
ESAME CHIMICO FISICO
COLORE: giallo paglierino
ASPETTO: velato
pH: 6.5
GLUCOSIO: 0
PROTEINE: 0
EMOGLOBINA: 0
CORPI CHETON: 0
BILIRUBINA: 0
UROBILINOGENO: 0.2
NITRITI: +2
LEUCOCITI: 500
PESO SPECIFICO: 1.011
ESAME MICROSCOPICO DEL SEDIMENTO
Numerose cellule basse vie - 20-40Leucociti/campo - Tappeto di batteri -

Ha preso una bustina di monuril il giorno stesso, prescritta dal suo pediatra che ha detto che era solo una banalissima cistite, e ha ripetuto gli esami dopo altre 2 settimane, i risultati sono i seguenti:

ESAME CHIMICO FISICO
COLORE: giallo paglierino
ASPETTO: limpido
pH: 7
GLUCOSIO: 0
PROTEINE: 5
EMOGLOBINA: 0
CORPI CHETON: 0
BILIRUBINA: 0
UROBILINOGENO: 0.2
NITRITI: 0
LEUCOCITI: 500
PESO SPECIFICO: 1.011
ESAME MICROSCOPICO DEL SEDIMENTO
10-20 leucociti/campo-

Perchè sono ancora presenti questi valori altissimi di leucociti? Inoltre so che le proteine non dovrebbero esserci nelle urine però i valori di riferimento mi dicono che possono essere presenti valori <10, quindi non devo preoccuparmi?
La bambina non ha sintomi, se non un pò di prurito da circa un mese che ora sta migliorando e non so se sia collegato a tutto questo.
Vorrei un parere, grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
è preferibile praticare un'urinocoltura e un tampone vulvare per escludere la presenza di qualche germe e praticare eventualmente una terapia mirata
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto