Cistite e bruciori vaginale

Buongiorno, da 5 gg ho la cistite. Piuttosto che ricorrere all uso di farmaci, ho cercato di debellarla bevendo molta acqua e assumendo cpr a base di erbe (cistattiva di erbamea) e semi di pompelmo. Questa mattina, non potendone più, dopo la raccolta delle urine ( portate in lab x esame completo, urinocoltura e antibiogramma) ho assunto una bustina di monuril. Posso prendere un'altra bustina questa sera? Inoltre da ieri ho bruciori vaginali (non costanti ma quando presenti sono fastidiosissimi)esterni ed interni, rossore vaginale, secchezza vaginale ed all'interno della vagina ho perdite bianche mucose.
Potrebbe essere la candida? Il mio gine, sospettando cio', mi ha consigliato lonuril (1 ovulo) e gynocanesten da mettere in vagina contemporaneamente. La farmacista mi ha detto che assolutamente non si devono mettere insieme e che la mattina seguente al gynocanesten devo fare le lavande. A chi devo dar retta? Grazie
[#1]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
Può assumere un'altra bustina a distanza di 24h. Dovrebbe eseguire una visita ginecologica per stabilire le cause dei suoi disturbi, impossibile dire online a chi dare retta
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

La cistite è un'infiammazione della vescica che si avverte con frequente bisogno di urinare, con bruciore o dolore. Si può curare con farmaci o rimedi naturali.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test