x

x

Ossessione di essere omosessuale

salve sono un ragazzo di 18 anni e da piu di una settimana sono ossessionato dall'idea di essere omosessuale.premetto che non ho mai avuto atteggiamenti o pensiare che mi facessere pensare di esserlo anzi fin da bambino ero ossessionato dalla donne e soprattutto dalle nudità femminili che mi facevano eccitare da matti il solo pensarci o vederle per foto!ma arriviamo al dunque questa ossessione mi tormenta giorno e notte da quando mi sveglio a quando vado a dormire e non riesco a togliermelo dalla testa! ho avuto diverse relazione con donne tra cui 3 davvero importanti tra cui l'ultima con la ragazza che sto attualmente!per quanto riguarda il sesso ho avuto qualche prestazione da ansia ma una volta sbloccato non mi fermava piu nessuno con la mia ragazza attuale abbiamo fatto sesso anche piu di 14 volte alla settimana magnificamente!
non ho mai avuto nessuna attrazione fisica per gli uomini ma da una settimana a questa parte sono ossessionato dal poter scoprirmi gay!il che è assurdo e rifiuto tutto cio ma una vocina dentro mi continua a dire sei gay.Ho perso la voglia di studiare di mangiare di allenarmi di divertirmi passo tutto il giorno a combattere questo tormento e non trovo tempo per fare altro.premetto che sono stato sempre un tipo un po ossessivo fino da piccolo ero ossessionato che di notte i miei animali scappassere e allora prima di dormire li controllavo 30 volte.Solo poco tempo fa invece ero ossessionato dal non riuscire a dormire e quando calava la notte mi prendeva l'ansia non permettendomi di dormire.Ma quest'ultima ossessione è spaventosa non ho nulla contro i gay e la sola idea di poterlo essere mi fa impazzire e mi fa stare male e avere attacchi di ansia spaventosi.ho letto su internet facendo qualche ricerca di un doc di questo genere e mi ritrovo in tutti i sintomi!e la cosa mi ha confortato il problema è che adesso non riesco piu ad avere rapporti con la mia ragazza mi sale l'ansia e sto malissimo e penso allora sono gay ecc ecc ma proprio quello che vorrei io e avere un rapporto con lei perchè sono sicuro che cosi mi passerebbero i brutti pensieri!non so piu cosa fare aiutatemi sono nella disperazione piu totale! le mie ossessioni a volte le sento come reali e non riesco piu a rapportarmi con i maschi li evito e tendo ad evitare anche le donne per paura di scoprire che non mi possano piu piacere! non riesco piu a provare eccitazione per le donne e la cosa mi spaventa ma non trovo nemmeno il desiderio di vedere porno gay o foto di uomini nudi anzi l'idea mi fa schifo! aspetto un vostro parere grazie mille!
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.1k 159 114
Gentile utente,
le idee che descrive non sono infrequenti. Molti uomini o donne possono attraversare periodi della loro vita nei quali temono di essere omosessuali. La situazione va inquadrata da uno specialista per comprendere se queste idee facciano parte di un quadro diagnostico preciso e per verificare l'opportunità di un eventuale trattamento.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2]
Dr. Gianmaria Benedetti Psichiatra, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta 928 15
Quest'idea, che sembra apparsa all'improvviso, è stata preceduta da qualche evento più o meno particolare, che Lei abbia notato?

Dr. Gianmaria Benedetti

http://neuropsic.altervista.org/drupal/

[#3]
dopo
Utente
Utente
l'unica cosa che puo essere è il fatto che ho visto un video porno dove c'era un trans e mi ha accitato ma non ci ho mai dato peso visto che ho sempre guardato materiale porno etero e quello gay mi faceva vomitare
[#4]
Dr. Gianmaria Benedetti Psichiatra, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta 928 15
Caro ragazzo, assistere a scene sessuali, etero o omosex- o trans-, può produrre stimolazioni sessuali, involontarie, a una quantità di persone, sia etero che omosex, senza che questo indichi assolutamente nulla sul loro orientamento sessuale.
[#5]
dopo
Utente
Utente
e allora il perchè di tutte queste mie ossessioni nate dal nulla che io stesso so essere infondate mi tormentano provocandomi ansia ansia fino a star male?
[#6]
Dr. Gianmaria Benedetti Psichiatra, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta 928 15
Sono successe altre cose nell'ultimo periodo? a scuola? a casa? Compagnie? che vita fa?
[#7]
dopo
Utente
Utente
allora per quanto riguarda la scuola ho la maturità quest'anno e va malissimo.
compagnie ho un ottimo rapporto con i miei amici e con la mia attuale fidanzata.
Diciamo che la mia vita era divisa fra studio allenamenti in palestra stare con gli amici e vedere la morosa ora da quando o questa ossessione non mi alleno piu mangio pochissimi gli amici li evito.Una cosa successa che mi ha scosso molto è stato quando mi ha mollato la mia ex ma è stato piu di un anno fa
[#8]
Dr. Gianmaria Benedetti Psichiatra, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta 928 15
E in casa?
[#9]
dopo
Utente
Utente
in casa nessun problema qualche litigio ogni tanto ma niente di preoccupante
[#10]
Dr. Gianmaria Benedetti Psichiatra, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta 928 15
Le sue risposte sono un po' 'stringate', e fanno vedere poco...
Riepilogando:
"..i fin da bambino ero ossessionato dalla donne e soprattutto dalle nudità femminili

diverse relazione con donne .....

sempre un tipo un po ossessivo fino da piccolo ero ossessionato che di notte i miei animali scappassere e allora prima di dormire li controllavo 30 volte.Solo poco tempo fa invece ero ossessionato dal non riuscire a dormire e quando calava la notte mi prendeva l'ansia non permettendomi di dormire

.Una cosa successa che mi ha scosso molto è stato quando mi ha mollato la mia ex ma è stato piu di un anno fa""

Commenti

Sembra un po' 'ossessionato' dalla sessualità, forse: anche da quella etero, mi pare. Quasi lei avesse bruciato le tappe, forse per una stimolazione eccessiva... Nel complesso forse dà un'importanza troppo grande alla sessualità.
Quando dice: " vorrei... avere un rapporto con lei perchè sono sicuro che cosi mi passerebbero i brutti pensieri" forse indica che usa la sessualità- non solo in questo momento - per rassicurarsi contro certe inquietudini, che si sono manifestate anche nell'ossessione di cotrollare i suoi animali e nel non riuscire a dormire.
Un'ipotesi potrebbe essere quindi che le sue inquietudini non riguardano la sessualità, ma che questa è una copertura, per così dire, e che forse le paure e le preoccupazioni sono altre. Un po' come 'l' apprendista stregone' nel film Fantasia di Walt Dysney, forse lei aveva scoperto la sessualità come una bacchetta magica utile per risolvere ogni problema, ma magari l'ha usata eccessivamente, fino a perderne un po' il controllo e si è spaventato di quello che poteva risvegliare'

Per cui mi occuperei meno, se possibile, per le questioni sessuali - magari stabilendo una "moratoria" per un po' - cercando invece di allargare l'osservazione alla sua situazione complessiva, su cui forse ha risposto un po' troppo sbrigativamente che non ci sono problemi.

La crisi che l'ha "scosso molto" quando è stato lasciato da una ex- forse indica un punto debole, la paura appunto di essere lasciato, abbandonato, e che la sessualità possa essere usata, come spesso lo è, come un modo per tenere i contatti, per non restare solo, per rassicurarsi. Anche la paura ad addormentarsi è spesso una paura di rimanere solo, di staccarsi dal mondo intorno.

Provi a riguardare un po' la sua situazione, personale, familiare, ecc . Più che dire se è normale o no, la descriva, per sommi capi e salvando la sua privacy, ovviamente. Forse potremo trovare qualche elemento utile per chiarirsi un po' le cose.

[#11]
dopo
Utente
Utente
è strano perchè oggi ad esempio ero con la mia ragazza e non ho avuto alcun problema sia sessualmente che mentalmente del tipo attacchi d'ansia ecc l'eccitazione c'è stata subito senza problemi anzi.
forse davvero come dice lei queste fobie che ogni tanto nascono sono un punto debole della mia personalità perchè è strano che come vengano se ne vadano....
In questo periodo ho notato un forte attaccamento alla mia fidanzata forse come dice lei per la paura di rimanere solo e la mia ossessione di essere omosessuale a mio parere infondata in realtà nasconde questa paura... lei cosa ne pensa?
[#12]
dopo
Utente
Utente
un altra cosa ho parlato con uno psicologo che mi ha parlato di disturbo dell'umore riconducibile anche queste ossessioni che mi vengono e al fatto che io ogni notte sogno e mi ricordo perfettamente il sogno indicando un anomalia nella fase REM.
Da cui posso spiegare i miei cambiamenti improvvisi di umore a volte scatenando anche attacchi di rabbia e violenza per stupidaggini non comunque reazione controllabile da me.
[#13]
Dr. Gianmaria Benedetti Psichiatra, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta 928 15
A mio avviso lascerei il sonno REM e le 'spiegazioni' ai ricercatori nei loro laboratori...
Ora parla anche di attacchi di rabbia e violenza non controllabili da lei. Attenzione che non esiste ancora una sindrome "Attacchi di Rabbia", che possa giustificarla, e Lei è responsabile di quello che fa, di fronte alla Legge, quindi le conviene cercare di controllarsi...
Vede quindi che il discorso si è un po' allargato, rispetto alla sua paura e ossessione di essere omosessuale...
Lei lamentava di fare poco per il prossimo esame di maturità...: ho l'impressione che debba dere un po' una 'regolata' alla sua vita, tempi, ritmi, una certa 'programmazione' per raggiungere gli obiettivi che si pone. Che dicono i suoi genitori?
[#14]
dopo
Utente
Utente
non ci ho ancora parlato comunque comincio a pensare che come dice lei forse è anche un po lo stress perchè ieri sono stato con la mia ragazza e non ho avuto nessun brutto pensiero ed è stato come al solito.