Utente cancellato
salve sono rossella ho 27 anni e da quasi 1 anno prendo depamag in soluzione come stabilizzadore dell'uomore diviso in 200 mg la mattina dopo colazione e 200mg la sera dopo cena. avendo avuto dei miglioramenti attraverso la psicoterapia e non avendo più problemi d'umore ho deciso di interromperlo di mia spontanea volontà dopo la mia interruzzione tengo a dire che ho informato il mio medico che concorde di togliere il farmaco poichè non ne avevo più bisogno, ma mi ha detto di riprenderlo assolutamente perchè non si possono interrompere questi farmaci in modo brusco così mi ha detto di prenderne solo 200 mg una volta al giorno per una settimana e poi potevo interrompere.io non l'ho preso poichè in contemporanea soffro di forti emicranie e problemi di stomaco e avevo paura che prendendo dei farmaci per problemi gastrici si potesse creare interazione...così ho deciso di fare di testa mia ancora una volta all'insaputa del terapeuta fino a quando ieri ho iniziato ad accusare fortissimi capoggiri che mi venivano a momenti è come se avessi la testa sottovuoto come spiegarvi...se fossi su una barca in tempesta stanchezza agli arti e continua voglia di riposare...tengo a dire che sono molto ansiosa così ieri notte sono andata dalla guardia medica e mi ha detto che probabilmente si tratta di interruzione brusca da farmaco che ciò che consiglia è riprenderlo in piccole dosi per arrivare al tetto massimo che prendevo tenerlo per un20 giorni e poi ridiminuire. ho contattato il mio medico che adirato mi ha detto di prenderne 100mg al giorno poichè lui pensa anche lui che sia una componente da interruzione brusca ma anche un pò d'ansia.ECCO ORA VORREI SAPERE DA VOI SE RICOMINCIO A PRENDERE IòL FARMACO QUESTI SINTOMI IN QUANTO TEMPO SCOMPARIRANNO, E POSSO INCORRERE N ALTRI SINTOMI PIù GRAVI COME ALLUCINAZIONI MANCANZA DI RESPIRO VI PREGO AIUTATEMI RISPONDETEMI AL PIù PRESTO SONO NEL PANICO. GRAZIIE

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Il servizio non consente prescrizioni on line nè indicazioni in merito ai farmaci ed alle dosi che potrebbe assumere.

Deve ricontattare il suo psichiatra per l'appropriatezza prescrittiva.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
250752

dal 2012
ma guardi che non voglio nessuna prescrizione forse non ha compreso la miaq domanda ho CHIESTO CHE SINTOMI PUò PORTARE L'INTERRUZIONE BRUSCA DA DEPAMAG OLTRE A CAPOGIRI NAUSE O EMICRANEE.CI TENGO A DIRE CHE L'HO RIPRESO IN PICCOLE DOSI SOTTO PRESCRIZIONE MEDICA E SE ORA CHE LO STO RIPRENDENDO TALI SINTOMI SPARIRANNO? POSSO SAPERE GRAZIE A QUALSIASI TERAPEUTA MI RISPONDA AL PIù PRESTO GRAZIE

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
"ECCO ORA VORREI SAPERE DA VOI SE RICOMINCIO A PRENDERE IòL FARMACO QUESTI SINTOMI IN QUANTO TEMPO SCOMPARIRANNO, E POSSO INCORRERE N ALTRI SINTOMI PIù GRAVI COME ALLUCINAZIONI MANCANZA DI RESPIRO"

non penso di aver fraintesto questa domanda.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
250752

dal 2012
perfetto a compreso bene quindi non credo di averle chiesto posologia del farmaco o modalità di trattamento. le ho solo chiesto se questi sintomi che ho scompaiano riprendendo il farmaco che sto già prendendo o se predureranno.ed in che altri tipi di sintomi posso incorrore grazie

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Forse non è ben chiaro che rispondendo in merito alla riassunzione del farmaco, sospeso di sua iniziativa e, quindi, riassunto, allo stesso modo, avallerei una sorta di prescrizione.

E' ovvio che con la riassunzione i sintomi potrebbero ridursi ma per la modalità di assunzione, i dosaggi, e quanto altro opportuno per ridurre la sintomatologia deve far riferimento al suo curante al quale deve dire di aver sospeso il farmaco chiedere un appuntamento ed ottenere una prescrizione che serva per ridurre i sintomi.

Prescrizione che può prevedere l'uso del depamag oppure altro.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139