Utente 245XXX
buongiorno cari medici.
dopo diverse tentative con paroxetina ,zoloft per curare il mio disturbo ,non ho risolto niente..adesso da circa un mese ho preso anafranil ,le prime 2 sett 50 mg e da 10 giorni 75 mg. posso dire che ho avuto un miglioramento nel sono .meno fatica a dormentarmi e svegliare a mattina,pero negli ultimi 2 -3 giorni mi sento di nuovo male,agitatto ,angoscia,insonnia,ect.insieme alla cura farmacologica facio anche la psicoterapia cognitivo comportamentale..volevo chiedervi se devo aspetare ancora per valutare l'anafranil o devo aumentare il dosagio.?
grazie mille

[#1]  
Dr. Vito Fabio Paternò

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
CALTANISSETTA (CL)
COSENZA (CS)
RAGUSA (RG)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
2 - 3 giorni di malessere possono essere normali, nonostante gli iniziali miglioramenti.
Se deve aumentare il dosaggio purtroppo non possiamo stabilirlo noi, ma solo il suo medico.
Certamente l'Anafranil è un ottimo farmaco e occorre fare una valutazione dopo circa un mese dopo l'aumento del dosaggio.
Cordialmente
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it

[#2] dopo  
Utente 245XXX

grazie mille per la sua risposta.
secondo lei il dosaggio dell anafranil e sufficente ?
ho letto in diversi forum che per simili disturbi bisognia salire verso i dosaggi massimi ..
ho paura che non funsionera anche l'anafranil pensando che dopo un mese di cura dovrebe essere un miglioramento deciso ,no?
grazie ancora .

[#3]  
Dr. Vito Fabio Paternò

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
CALTANISSETTA (CL)
COSENZA (CS)
RAGUSA (RG)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Il miglioramento lei ha detto che c'è già stato, poi se non è ancora abbastanza, il suo medico deciderà a che dosaggio arrivare, perchè non tutti rispondono alle stesse dosi e non tutti tollerano le stesse dosi di farmaci.
Cordialmente
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it

[#4] dopo  
Utente 245XXX

SALVE .
con anafranil e stato un picolo piglioramento solo nelle 2-3 sett,puoi e tornata tutto come prima .in acordo col medico, da una settimana assumo mutabon 4-25.una compresa a mattina.posso dire che anche con questo farmaco sento un miglioramento,ma ho paura che sara come l'altri farmaci che ho preso in pasatto .come ,anafranil.sertralina,paroxetina,fluoxetina,ect
volevo chiedere che azione ha il mutabon ,e solo un tranquillante o anche curabile?? se tutto va bene con il mutabon verra un giorno che saro liberatto di questi disturbi e vivro anche sensa farmaci..
doppo quando il farmaco inizia a dare il suo effeto pieno??
grazie mille per i vostri consigli..

[#5]  
Dr. Stefano Martellotti

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Salve,
nel suo primo intervento, Lei faceva riferimento ad una psicoterapia, ma poi ha dato l'impressione di aspettarsi risultati positivi unicamente dai trattamenti psicofarmacologici. Ritengo possa esserLe utile confrontarsi con il Suo psicoterapeuta su questa questione. Nella pratica clinica, è molto frequente imbattersi in storie di terapie psicofarmacologiche costellate di 'fallimenti' o di incredibili, quanto transitorie, remissioni 'miracolose' proprio a causa di aspettative inappropriate nei confronti di tali interventi. In genere, esplorando tali questioni in terapia, è probabile che si riesca a far luce su aspetti di portata più generale relativi alla propria personalità e ai propri schemi di pensiero disfunzionali, aprendo così un varco verso un cambiamento più duraturo ed una maggiore autonomia.
Dr. Stefano Martellotti
www.stefanomartellotti.com