ipocondria efexor ed entact

Buongiorno,
dopo una cura con entact per circa 1 anno 10 mg mattina e sera con risultati non pieni ho cambiato di mia iniziaztiva entact con efexor 75 e dopo essermi rivolto ad un'altro specialista gli ho spiegato che la cura di entact di un anno non ha fatto granchè e lui mi ha risposto che in realtà la dose di 20 mg va presa la mattina in singola dose per avere massima efficacia e cosi mi ha integrato di nuovo entact da 10 da prendere la mattina insieme ad efexor 75, ora è un mese che seguo questa cura ma ho una sonnolenza incredibile e non sto bene stavo molto meglio prima quindi vorrei abbandonare efexor e aumentare la dose di entact a 20 mg,
cosa ne pensate?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
gentile utente

ha già fatto una variazione terapeutica di sua iniziativa senza indicazione.

Attualmente assume due antidepressivi senza una logica clinica e senza che vi sia indicazione ad un uso di questo tipo.

Sarebbe il caso che decida se farsi seguire seriamente da uno psichiatra o fare tentativi per fare variazioni di testa sua, che sono comunque sconsigliate.

dopodiché segua le indicazioni di chi le prescrive le terapie.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
La ringrazio,
io di mia iniziativa ho sostituito entact con efexor poi lo specialista mi ha reintegrato entact da 10 mg ma con i due antidepressivi non sto bene e volevo sospendere efexor e prendere solo entact da 20 mg
tutto qua, cosa ne pensa?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Non posso considerare di autorizzarla a fare una variazione parimenti a quella che ha fatto precedentemente.

per la variazione deve ricontattare lo psichiatra prescrittore od un altro di sua fiducia.
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto