x

x

Psicosi paranoide

buongiorno dottore, ho 19 anni, allora io da un paio d'anni soffro di psicosi paranoide, i miei sintomi sono: non ho tanta memoria( mi ricordo al massimo quello che ho fatto ieri sera) poi balbetto molto, sopratutto con gli estrani, non riesco a capire certe cose semplici ho sempre paura che le persone mi sparlino, ma la cosa che mi preoccupa di più sono le balbuzie e la memoria. questi sintomi c'è li ho da circa un'anno. adesso sono in cura da un medico che mi ha prescritto il farmaco "olanzapina"una pastiglia da 10 mg ogni sera, e la mattina mezza pastiglia da 50 mg di sertralina. solo che non mi stanno facendo nessun effetto positivo sulla memoria e sulle balbuzie. ho molta ansia e non riesco più a scrivere correttamente. e come se avessi perso le mie facoltà cognitive. vorrei sapere , questi problemi che ho sono sintomi della psicosi?. grazie.
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.1k 159 114
Gentile utente,
I problemi che riferisce potrebbero essere correlati al suo disturbo. É necessario che segnali questi disagi allo specialista, in modo da poter verificare questa ipotesi e, eventualmente, valutare se é possibile apportare delle modiche alla terapia in tal senso.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
dottore, il farmaco olanzapina aiuta la memoria? in passato ho preso il farmaco risperdal e abilify. ma non ho sentito benefici. secondo lei è grave la mia situazione? grazie
[#3]
dopo
Utente
Utente
mi spiego meglio dottore: questi sintomi che ho, mi sono comparsi da circa un anno. ho paura che le persone parlino male di me ecc.. esiste un farmaco per far tornare la memoria e per non balbettare? la psicosi paranoide è una malattia grave?
[#4]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.1k 159 114
Gentile utente,
Purtroppo a distanza non é possibile rendersi conto della situazione clinica ed esprimere giudizi. Sarebbe opportuno che lei parlasse di questi argomenti con il suo specialista di fiducia, che é l'unico a poter decidere, sulla base delle sue informazioni, sui provvedimenti terapeutici da adottare.
Cordiali saluti