x

x

Una diagnosi precisa, chi parla

Buongiorno, è accaduto tutto 8 mesi fa, avevo appena organizzato il matrimonio con il mio ragazzo ed ero di una felicità incontenibile quando all'improvviso nella mia mente iniziano a comparire frasi contro la mia volontà come bestemmie su Gesù e frasi oscene e volgari rivolte a parenti e conoscenti, tutto ciò mi ha portato ad una brutta depressione perchè queste frasi sono molto lontane dal mio modo di essere e dalla mia personalità anche se non mi impediscono di svolgere le attività quotidiane ma comunque sono fonte di grande sofferenza per me. Ho consultato 3 psichiatri e nessuno mi ha saputo fare una diagnosi precisa, chi parla di disturbo ossessivo, chi dice che nn riesco a gestire la gioia di questo momento, attualmente sono in cura con sycrest e psicoterapia con pochi risultati. Aggiungo che non sento voci e nn ho allucinazioni visive, spero di ricevere un valido aiuto per uscire fuori da questa situazione per me insostenibile. Vorrei sapere anche se dovrò conviverci a vita con queste frasi o col tempo andranno via. Grazie
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.1k 159 114
Gentile utente,
Quello che lei descrive potrebbe rientrare in un disturbo ossessivo, tuttavia una diagnosi precisa può essere formulata solo dopo una valutazione diretta. Ad ogni modo, la terapia che assume attualmente non é quella che si utilizza in prima battuta per un disturbo di tipo ossessivo. Sarebbe il caso di chiarire questi aspetti con lo specialista di fiducia, oppure di richiedere un altro parere.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it