Disturbo borderline

Buonasera, io avrei bisogno di sapere se la terapia con Seroquel 25 mg al giorno (1/2 mattina e 1/2 la sera) dia aumento di peso in maniera frequente.
Inoltre il disturbo borderline mi è stato diagnosticato di recente dopo alcuni episodi acuti:cuttering,sovradossaggio di ansiolitici(benzodiazepine) e aggressività.
La terapia assegnatamie è di 1/2 pastiglia di Seroquel la mattina e 1/2 la sera più una pastiglia di zoloft da 25 mg al pasto(soffro anche di DOC). Inoltre per evitare l'effetto rebound delle benzodiazepine continuo con 30 gocce/die di xanax.
Vorrei anche sapere se la terapia è adatta e se non porterà a grossi cambiamenti della mi personalità e a perdita di memoria.
Grazie mille per l'attenzione
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Teoricamente questa terapia potrebbe non avere effetto neanche sui disturbi di cui soffre.

La terapia è sotto dosata per qualsiasi diagnosi.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio per il parere.
Proverò quindi a contattare un altro specialista.
Grazie per l'attenzione.
[#3]
Dr. Giuseppe Quaranta Psichiatra 338 2 9
Gentile utente,

non esistono terapie adatte per i disturbi psichiatrici e terapie non adatte. I farmaci sono agenti aspecifici, quindi non mirati su un singolo sintomo, la cui azione complessiva è quella di portare il paziente a una fase di maggior equilibrio psicoaffettivo.

Nel tempo, l'abuso di benzodiazepine come l'alprazolam (xanax ®) può solo peggiorare il decorso del suo disturbo.
cordiali saluti

Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#4]
Utente
Utente
La ringrazio per il parere. Il medico che mi ha assegnato la terapia ha deciso di ridurre gradualmente le benzodiazepine per evitare sintomi d'astinenza.
La ringrazio per la disponibilità.
Disturbi di personalità

I disturbi di personalità si verificano in caso di alterazioni di pensiero e di comportamento nei tratti della persona: classificazione e caratteristiche dei vari disturbi.

Leggi tutto