Utente 283XXX
Buonasera,

Sono 32enne affetta da ciclotimia e disturbo borderline. A causa di un dosaggio troppo basso per il trattamento del disturbo, sto vivendo un periodo tra stati depressivi e forte emotività, irritazione e aggressività lo psichiatra mi ha aumentato il dosaggio dello stabilizzatore: tolep da 300 a 450 , per poi salire tra un mese a 600. Intanto prendo anche seroquel metà da 25 per doc. Purtroppo per altri motivi dovrò iniziare ad assumere un farmaco contro il dolore neuropatico. Non potendo assumere gabapentin o Lyrica perchè mi creano una forte gastrite, devo assumere Laroxyl iniziando con 2 gocce fino a 13. La dottoressa che me lo ha segnato per la vestibolite mi ha detto è strettamente necessario ed è il migliore farmaco contro il dolore. Ora mi chiedo se può creare problemi alla terapia, lo psichiatra mi ha detto di stare tranquilla che non assumendolo da solo non mi potrà creare fasi ipomaniacali, ma potrebbe aiutare la terapia. Io ho assunto in passato per diagnosi di depressione maggiore da un altro psichiatra dominans 2 pasticche e 5 gocce ( in fase iniziale) di elopram ed ho avuto una fase ipomaniacale di cui ho pessimi ricordi durata due giorni di inferno per poi andare dall'attuale psichiatra che mi ha diagnosticato la ciclotimia. Anni passati invece assumevo citalopram 15 gocce per fasi depressive e stavo meglio e per sei anni ho assunto solo dominans perchè ripeto gli psichiatri passati credevano avessi la depressione maggiore.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il suo psichiatra mi pare abbia fatto un ragionamento sensato. Comunque non è chiaro cosa intenda per due giorni di ipomania che hanno lasciato un ricordo "infernale" (strano per una ipomania...)
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 283XXX

premetto che avevo mollato da un mese la terapia con tolep da 600 e dominans una pasticca perchè non credevo di avere nessun disturbo, ma dopo due settimane avevo una forte irritazione, allora vado da un altro psichiatra e mi dice che è depressione maggiore, di prendere 2 dominans e 5 gocce di elopram. dopo la prima sera mi sveglio il giorno dopo agitatissima e non riesco a stare ferma, compro 4 detersivi e vado in un negozio a comprare scarpe che neanche mi stanno. La seconda sera non dormo tutta la notte, la mattina non riesco neanche a camminare dritta , alterno risate a pianto. Può essere un episodio maniacale? sospesa la terapia e ripreso lo stabilizzatore sono tornata nella norma. Premetto che a me gli antidepressivi non hanno mai fatto questo effetto: ho preso dominans per sei anni a dosaggio di due pasticche e per sei anni ero tranquilla, mai avuti episodi del genere.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Più che ipomaniacale sarebbe nel caso misto, comunque il significato in termini di reazione all'antidepressivo è analogo.

Il dominans contiene in sé una parte antidepressiva e una neurolettica, per cui non è un antidepressivo puro, sono due molecole in quel proodotto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 283XXX


secondo lei quindi posso iniziare la terapia del dolore neuropatico con laroxyl tranquillamente?

Ho letto un suo articolo sul disturbo bipolare minore sulla polarizzazione e sullo switchy e mi ci sono ritrovata completamente. Io non ho mai pensato di avere un disturbo bipolare minore perchè leggendo il dsm si parlava di periodi depressivi in un tot di tempo e periodi maniacali in un altro.
Mi sono sempre identificata di più nel disturbo borderline che la mia psicoterapeuta mi ha diagnosticato, perchè ho anche problemi di vuoto cronico e abbandono. Sono felice di aver letto il suo articolo che è in linea con la mia diagnosi psichiatrica. Volevo chiederle se ha altre sue letture da consigliarmi e se crede efficace anche la psicoterapia per i soggetti bipolari minori. Grazie.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Capire in cosa consiste il proprio disturbo è un intervento psicologico potenzialmente utile nei soggetti bipolari. Non è propriamente terapia, ma semplificazione di una serie di domande, problemi di gestione dei sintomi e delle terapie.

Il disturbo bipolare ha terapie farmacologiche attualmente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 283XXX

Grazie per i suoi suggerimenti.

Volevo chiederle un ulteriore domanda: il laroxyl a 13 gocce agisce anche come antidepressivo oppure è un dosaggio così basso da avere un azione solo per il dolore neuropatico? posso andare tranquilla nella somministrazione? Grazie e complimenti per la sua preparazione.

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

E' effettivamente un dosaggio inferiore alla media, quindi potrebbe non agire come antidepressivo (sulla depressione maggiore).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it