x

x

Cipralex e protezione gastrica

Salve, sono una ragazza di 21 anni. Prendo 10 mg di Cipralex da 1 anno e mezzo per ipocondria, emetofobia, e attacchi d'ansia. Un anno prima di avere il primo attacco d'ansia, mi è stata diagnosticata un ulcera gastrica, che ho scoperto dopo una settimana di vomito continuo con sangue e forti dolori allo stomaco. E ho assunto Lucen da 20 mg finché il medico mi ha detto in seguito all'ennesima gastroscopia che potevo sospendere la terapia e assumere la protezione solo in caso di necessità e durante i cambi di stagione. Dopo un anno ho iniziato ad avere i problemi sopraelencati, e ho iniziato ad assumere cipralex su prescrizione del medico. Ora, volevo sapere, siccome da allora non ho più preso la protezione, perché anche durante i cambi di stagione il fastidio allo stomaco era abbastanza sopportabile, in questo cambio di stagione sto avendo invece dei fastidi un po' più forti degli altri anni, e stavo pensando di prendere per un po' di giorni la protezione. Il problema è che ho letto sul foglietto illustrativo che con cipralex non si può assumere nè lansoprazolo nè esomeprazolo, perciò volevo chiedere se c'è un qualche sistema per assumere il protettore gastrico e cipralex. In poche parole, se ho problemi di stomaco, come faccio, assumendo cipralex, a seguire la terapia per l'ulcera del mio medico?
Ringrazio in anticipo per l'eventuale risposta.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
I due farmaci sono incompatibili.

Deve fare riferimento al suo medico di famiglia per stabilire se possa essere assunta una terapia per l'ulcera differente.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco, come immaginavo.
La ringrazio per la sua risposta!

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio