x

x

Ansia ?

Buongiorno,
eccomi ancora una volta a ricorrere ai vostri, sempre utili, consulti.
Dai miei post precedenti potete rendervi un pò conto della mia situazione di salute, tuttavia, questa volta, mi trovo a fare i conti con un problema (e con una paura) nuovo.
Premesso che il mio psichiatra, tre settimane fa, mi ha fatto sostituire le mie 15 gtt di EN serali con tre compresse (distribuite nel corso della giornata) con tre compresse di RIZEN 10, da una settimana ho, in modo improvviso, serissimi problemi di insonnia!
In sostanza ho passato completamente insonne la notte di lunedì scorso; martedì ho dormito con difficoltà dopo somministrazione di Halcion 125; mercoledì nuova notte totalmente in bianco; giovedì grave stato di agitazione dopo somministrazione di LIMBITRYL (prescrittomi mercoledì dallo psichiatra per ovviare all'insonnia) passato (dopo essermi consultato nuovamente con lo psichiatra) con successiva somministrazione di Tavor orosolubile 1mg + EN serale (12 gtt), in seguito ho dormito ininterrottamente fino al mattino; venerdì ho smesso (sempre su indicazione del predetto psichiatra) RIZEN e LIMBITRYL ed ho preso TAVOR per tre volte + EN serale ed ho dormito anche se con risveglio verso le 2,30 e successivo sonno disturbato; sabato ancora tre TAVOR + EN serale ed addormentamento verso le 3,00 dopo MINIAS 10 gtt; domenica due TAVOR + EN serale ed addormentamento verso 1,00 di nuovo dopo MINIAS 10 gtt.
Che cosa ne pensate?
Ho avuto DAG nel 2002 curato e risolto con benzodiazepine in quanto io non tollero gli SSRI!
Da lunedì scorso mi sembra che sia tornato pesantemente il disturbo con tutto il suo corteo di sintomi: gambe che scattano a riposo, gambe traballanti e deboli, cefalea, tachicardia ed extrasistolia, testa leggera, spossatezza, problemi digestivi e, novità, l'insonnia!!!
Ovviamente, da ipocondriaco, ho subito pensato all'Insonnia Fatale!
Potrebbe trattarsi di questo? (anche se ho letto che è trasmessa familiarmente) Posso tranquillizzarmi in tal senso? Perchè l'ansia ritorna imporovvisa dopo tanti anni? Cosa posso fare?
Help!!!
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Chiedere rassicurazioni non serve a nulla.

Lei deve chiaramente curare i suoi disturbi con l'ausilio di uno psichiatra.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco che quanto ho chiesto possa sembrare banale! Tuttavia ho esposto una situazione di malessere per me importante!
Non si tratta di rassicurazioni e lo so benissimo anch'io che devo farmi seguire da uno psichiatra!
Solo mi sarebbe piaciuto sapere cosa pensate dei disturbi che ho descritto; e poi, anche una rassicurazione non è così irrilevante per uno, come me, che soffre di ipocondria da anni, e questo, come specialisti, dovreste saperlo molto bene!!!

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto