Utente 409XXX
buongiorno,

anni fa ho sofferto di attacchi d'ansia con sudori e agitazione e senso di svenimento più volte al giorno. Sono stato curato con 20 mg di paroxetina al giorno per 1 mese e poi per altri due a 10 mg al giorno e poi l'ultimo mese 10 mg a gg alterni. Devo dire che stavo benissimo ma non sono riuscito a sospendere le dosi a di alterni sennò mi ritornavano gli attacchi di ansia. Dopo vari anni con dosi da 10 mg a di ALTERNI, ho ridotto a 20 mg a settimana e dopo 8 mesi di questa terapia mi sono tornati gli attacchi con forte sensazione di svenimento e agitazione. Ora il medico mi ha prescitto 50 mg al di di sertralina (sono all'estero e la paroxetina qui non è commercializzata). Posso essere fiducioso di ritornare a stare bene oppure mi ci vorrebbe la paroxetina visto che mi aveva curato molto bene?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Paroxetina e sertralina, pur appartenendo alla stessa categoria (SSRI) hanno profili recettoriali leggermente diversi. La sertralina è comunque indicata per i disturbi d'ansia.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Dottore grazie per la veloce risposta.
sono 10 gg che prendo la sertralina ed è vero che è ancora presto per fare una valutazione ma ricordo che la paroxetina presa all'epoca dopo una decina di gg mi aveva ristabilito meglio rispetto ad ora. E' possibile che nel mio caso la paroxetina sia più indicata?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Non è possibile rispondere a questa domanda. Il tempo di risposta spesso varia anche con lo stesso farmaco nella stessa persona. Abbia ancora pazienza,
Auguri
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-