Utente 272XXX
Era da anni che non scrivevo qui
Dopo un tso 3 anni fa ,ho seguito una cura
Poi smisi tutti i farmaci,dopo 5 mesi
E ritornai a vivere per conto mio
Devo dire che questi 3 anni sono stata bene
Poi 8 mesi fa decisi di andarmene in un posto orrendo,scelta non molto consapevole,credo che sia stata colpa del disturbo bipolare non curato o no?lasciare un posto benestante per andarsene in un posto orrendo dell est senza rendersi conto dell assurdita per poi pentirsene
E qui sono usciti tutti i miei problemi
Da quando sto qui piango ogni giorno,penso al suicidio,ho sbalzi d umore,perche vorrei tornare in dietro ,mi manca casa mia, i miei amici e il benessere,ma pultroppo non è possibile per ragioni varie concrete,altrimenti starei giá li
Qui non conosco nessuno ,non ho contatti sociali,la gente del posto è veramente ignorante e senza istruzione
Nella mia citta avevo amici e non ero sola
Mi sono pentita della mia scelta e i sensi di colpa mi fanno stare male
Ora la domanda è :questo mio malessere improvviso deriva dal fatto del ds bipolare non curato oppure la mia disperazione è normale visto il posto orrendo dove sono voluta andare a vivere ?da qui la gente se ne va.Il servizio sociale psichiatrico (qui si chiama cosi)è della seconda opinione
Mi hanno sottolineato l assurdita della mia scelta ,scelta al contrario
Volevo andare da uno psichiatra ma il posto essendo arretrato e povero,ha solo pochi medici a dispozione che non hanno appuntamenti liberi
Ringrazio il dottor pacini medico eccellente,per il suoi interventi nel 2015

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
E' possibile che abbia una ricaduta nel disturbo.

Se non ha possibilità di farsi curare dove si trova ora deve rientrare in Italia.

Dr. F: S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 272XXX

La ringrazio della sua risposta
Ma puó chiarirmi un quesito che mi pongo in continuazione
Non è tipico del bipolare non curato,fare scelte sbagliate,prese in modo impulsivo per poi pentirsene?
Cioe se io non avessi smesso le cure,non sarei mai capitata in questo posto di merda (mi scusi il termine)
È vero che in 2 anni e mezzo, apparte questo sbaglio fatto 5 mesi fa di venire qua,non ho mai dato segni di squilibrio,mai avuto disturbi del sonno oppure deliri ,mai pensato al suicidio,ne fatto uso di sostanze ,alcool
Stavo bene e c erano giorni in cui ero serena

Il problema si è presentato dal primo giorno in cui mi sono trasferita qui,non ho solo perso la serenita ma ricomincio ad andare fuori di testa,anche se da fuori non lo do a vedere